martedì, Dicembre 6, 2022
HomeSerie TvNews Serie TvVeronica Mars: il creatore Rob Thomas sul possibile revival

Veronica Mars: il creatore Rob Thomas sul possibile revival

È da diverso tempo che i fan si interrogano sulla possibilità di un revival di Veronica Mars, specie dopo che Kristen Bell aveva confermato – la scorsa estate – che lei e il creatore della serie Rob Thomas stavo progettando un ritorno sul piccolo schermo, una serie limitata composta da 6 episodi.

In occasione dei TCA, Thomas è tornato nuovamente sull’argomento, rivelando che il potenziale revival consisterebbe effettivamente in 6 nuovi episodi della durata di un’ora ciascuno. Queste le sue parole: “Kristen e io vogliamo entrambi trovare un modo per fare questi sei episodi di Veronica Mars. Se fossi un uomo che scommette, scommetterei che la cosa possa avvenire. Semplicemente non so quando potrebbe accadere.”

Sfortunatamente, però, gli impegni della Bell con la serie The Good Place e quelli di Thomas con l’adattamento televisivo di Ragazzi Perduti, non giocano certamente a favore del ritorno della brillante investigatrice privata in tv. A tal proposito, Rob Thomas ha aggiunto: “Se in questo momento non fossimo impegnati per queste due cose, saremmo sicuramente più vicini alla realizzazione del progetto di Veronica Mars. The Good Place pensò che andrà in onda sulla NBC ancora per un po’. E se Lost Boys dovesse funzionare trovare uno spazio per me sarebbe ancor più difficile. Ma entrambi vogliamo questa cosa fortemente.”

Cosa ne pensate?

Veronica Mars: in arrivo il revival di sei episodi?

Veronica Mars è una serie televisiva statunitense creata da Rob Thomas andata in onda tra il 2004 e il 2007 sulla UPN (prime due stagioni) e sulla The CW (terza ed ultima stagione). La protagonista della storia, Veronica Mars, è interpretata da Kristen Bell nel ruolo di una liceale che brilla come investigatrice privata, attività portata avanti prevalentemente nel tempo libero insieme a suo padre, ex-sceriffo di Neptune. Si tratta di un mix di teen drama, commedia e investigazione.

La prima stagione, acclamata dalla critica e composta da 22 episodi, ottenne una media di 2,5 milioni di telespettatori negli Stati Uniti. Veronica Mars apparve nelle liste dei migliori programmi televisivi di quell’autunno e si guadagnò numerosi premi e nomination. Durante la messa in onda della serie, venne candidata per due Satellite Awards, quattro Saturn Awards, cinque Teen Choice Awards e venne inserita nella lista AFI’s Programs of the Year del 2005.

Il 16 maggio 2006 era stata confermata la terza stagione di Veronica Mars nel palinsesto dell’americana The CW, network nato dalla fusione della UPN con un altro network USA, la The WB; ma a causa dell’incostanza negli ascolti, la nuova rete annunciò la cancellazione della serie un anno più tardi, il 17 maggio 2007. I fan risposero mandando più di 10.000 barrette Mars alla The CW, sperando che il network cambiasse idea, cosa che non avvenne. In seguito, Rob Thomas scrisse la sceneggiatura per un film tratto dalla serie, ma la Warner Bros. optò per non continuare il progetto fino al 2013, quando Thomas, Kristen Bell e i fan trovarono un modo di co-finanziare la produzione del film utilizzando il sito di raccolta fondi Kickstarter.

Fonte

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -