mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeSerie TvNews Serie TvKeanu Reeves abbandona la serie The Devil in the White City, prodotta...

Keanu Reeves abbandona la serie The Devil in the White City, prodotta da DiCaprio e Scorsese

Keanu Reeves ha abbandonato la serie The Devil in the White City, che sarà prodotta da Leonardo DiCaprio e Martin Scorsese, in cui avrebbe dovuto interpretare il protagonista.

Variety ci informa che Keanu Reeves (Matrix Resurrections) ha deciso di abbandonare l’annunciata serie The Devil in the White City, adattamento del romanzo omonimo di Erik Larson scritto nel 2003.

Al momento non è chiaro il motivo che abbia spinto l’attore ad uscire dal progetto, nel quale avrebbe dovuto ricoprire il ruolo principale (l’architetto Daniel H. Burnham) e che avrebbe segnato il suo primo debutto in qualità di protagonista assoluto di una serie tv.

Leonardo DiCaprio e Martin Scorsese, coinvolti nell’adattamento dal lontano 2019 (all’inizio l’intenzione dei due era quella di realizzare un film), figureranno in qualità di produttori esecutivi della serie insieme a Rick Yorn, Emma Koskoff, Jennifer Davisson e Stacey Sher.

La sceneggiatura porterà la firma di Sam Shaw (Castle Rock). Lo show sarà destinato alla piattaforma di streaming Hulu e verrà prodotto da ABC Signature, Appian Way e Paramount TV Studios.

Il romanzo originale “The Devil in the White City” racconta la storia vera di due uomini, un architetto e un serial killer, i cui destini si incrociano durante la Fiera Colombiana di Chicago del 1893: Daniel H. Burnham, un architetto brillante e meticoloso che aspira a diventare celebre in tutto il mondo, e Henry H. Holmes, un medico tanto affascinante quanto astuto, che in realtà è un serial killer spietato, ideatore di un misterioso edifico costruito con l’intento di torturare e mutilare giovani donne.

Keanu Reeves avrebbe dovuto interpretare Daniel H. Burnham, mentre il ruolo di Henry H. Holmes, ad oggi, non è stato ancora assegnato.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -