lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeSerie TvNews Serie TvFlorence Pugh protagonista di un nuovo adattamento Netflix de La valle dell'Eden

Florence Pugh protagonista di un nuovo adattamento Netflix de La valle dell’Eden

Florence Pugh sarà la protagonista di una nuova serie limitata Netflix, basata sul romanzo "La valle dell'Eden" di John Steinbeck, già portato sul grande schermo da Eliza Kazan.

Arriva da Variety la notizia che Netflix è al lavoro su un nuovo adattamento, sottoforma di serie limitata, del romanzo “La valle dell’Eden” di John Steinbeck, vincitore del Premio Nobel per la letteratura, pubblicato nel 1952.

La serie, ancora in fase di sviluppo, sarà scritta e prodotta da Zoe Kazan, il cui nonno, Elia Kazan, ha diretto proprio l’adattamento cinematografico del 1955, che segnò l’esordio sul grande schermo di James Dean.

Florence Pugh (Piccole donne, Midsommar – Il villaggio dei dannati, Black Widow) farà parte del cast della serie, anche se il personaggio che interpreterà non è stato ancora rivelato. Anonymous Content e Endeavour Content co-produrranno lo show.

La valle dell’Eden” di John Steinbeck è ambientato nella Salinas Valley, in California, in un periodo che va dalla Guerra Civile alla fine della Prima Guerra Mondiale. Il romanzo epico racconta le storie interconnesse della famiglia Hamilton, una famiglia di immigrati irlandesi con nove figli, e la famiglia Trask, guidata dal ricco Adam Trask. Alla fine, la storia restringe il suo focus per concentrarsi sulla famiglia Trask e sul dramma che circonda Adam, sua moglie Cathy e i loro figli Cal e Aron.

L’adattamento cinematografico di Eliza Kazan ha adattato solo in parte il romanzo originale, concentrandosi sulla parte finale del libro che raccontava dei personaggi di Cal e Aron da adolescenti. Il film ottenne quattro candidature agli Oscar del 1956, con l’attrice Jo Van Fleet che riuscì a portare a casa il premio come migliore attrice non protagonista per il ruolo di Cathy.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -