sabato, Dicembre 3, 2022
HomeSerie TvNews Serie TvAmerican Gods: trovato lo showrunner della seconda stagione

American Gods: trovato lo showrunner della seconda stagione

Dopo l’abbandono di Bryan Fuller e Michael Green, arriva adesso da THR che sarà Jesse Alexander a figurare come showrunner della secona stagione di American Gods.

Alexander lavorerà al fianco di Neil Gaiman. In passato ha lavorato a serie tv come Star Trek: Discovery, Hannibal, Lost, Alias e Heroes.

Gaiman ha così commentato il coinvolgimento di Jesse Alexander: “Sono molto emozionato per il fatto che Jesse sia il nuovo showrunner. Ama e capisce il libro, e così le serie televisive, ed è desideroso di rendere le future stagioni di American Gods buone e uniche per quanto possibile. Il viaggio di Shadow lo porterà, così come Mr. Wednesday e gli dei nuovi e vecchi, in posti molto strani. Sono contento di poter dire che tutti noi abbiamo trovato Jesse a guidarci lungo la strada.”

American Gods: trovato lo showrunner della seconda stagione

American Gods è una  serie ideata da Bryan Fuller e Michael Green, basata sull’omonimo romanzo scritto e pubblicato da Neil Gaiman nel 2001. Il cast include Ricky Whittle (The 100) nei panni di Shadow Moon, Ian McShane (Deadwood) in quelli di Mr. Wednesday, Emily Browning (Sucker Punch) nelle vesti di Laura Moon, Sean Harris (The Borgias) come Mad Sweeney, Yetide Badaki (Aquarius) come Bilquis; Bruce Langley (Deadly Waters) interpreta invece Technical Boy, mentre Crispin Glover (Back to the Future) è Mr. World, e Jonathan Tucker (Kingdom) è Low Key Lyesmith. Nella serie recitano anche Cloris Leachman, Peter Stormare, Chris Obi, Gillian Anderson, Mousa Kraish, Orlando Jones e Kristin Chenoweth.

La serie narra le vicende del misterioso Shadow, un uomo che viene rilasciato di prigione tre giorni in anticipo, dopo aver scontato una condanna a tre anni di prigione per una rapina in banca, a causa dell’improvvisa morte della sua amatissima moglie Laura, venuta a mancare in un incidente d’auto. Durante il viaggio in volo verso casa per il funerale, Shadow si ritrova seduto a fianco ad un uomo che si presenta come Mr. Wednesday, il quale si dimostra essere fin troppo informato sulle vicissitudini, passate e presenti, del protagonista. L’enigmatico Wednesday proporrà a Shadow di lavorare per lui come sua guardia del corpo in cambio di un lauto compenso, ma ciò che il protagonista non immagina minimamente è chi sia in realtà il suo nuovo datore di lavoro.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -