lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeNewsZoe Saldana chiarisce in merito alle sue dichiarazioni sul coinvolgimento nei franchise

Zoe Saldana chiarisce in merito alle sue dichiarazioni sul coinvolgimento nei franchise

Zoe Saldana star di Avatar, Stark Trek e del MCU, ha voluto chiarire alcune sue recenti dichiarazioni in merito alla sua partecipazione ai franchise.

L’attrice Zoe Saldana, che nel corso della sua carriera ha preso parte a numerosi franchise di successo, ha voluto chiarire le sue recenti dichiarazioni in merito proprio al suo coinvolgimento nelle saghe cinematografiche.

All’inizio del mese, parlando con  Women’s Wear Daily, l’attrice aveva dichiarato: “Sento che negli ultimi 10 anni della mia vita sono rimasta bloccata. Mi sono sentita bloccata nel fare questi franchise. Sono molto grata per le opportunità che mi sono state date, dalla collaborazione con registi straordinari all’incontro con attori che considero davvero miei amici, fino alla possibilità di interpretare personaggi che i fan, in particolare i bambini, amano alla follia. Ma purtroppo in questi anni mi sono sentita come bloccata da un punto di vista artista, bloccata nella mia stessa arte. Sentivo che forse non ero più in grado di espandermi, di crescere o di mettermi alla prova interpretando diversi tipi di generi e diversi tipi di ruoli. E questo è qualcosa che ho sempre voluto fare. Senza contare tutta la pressione che la società di oggi mette alle donne riguardo la loro giovinezza, che secondo loro se ne va non appena raggiungi i 40 e hai dei figli…”.

“Ma oggi, che ho 44 anni, ho avuto l’opportunità di prendere il controllo sul mio invecchiamento, sulla mia voce e su come mi considero donna. Sono davvero felice di poter collaborare con registi, produttori e attori in questo settore che vogliono lo stesso per le donne… Che non guardo all’età di una donna e che non feticizzano la loro giovinezza. È interessante. È molto interessante.”

LEGGI ANCHE: Zoe Saldana è stanca dei franchise: “Sento di essermi bloccata”

Ora invece, parlando con Deadline, Saldana ha voluto chiarire le sue dichiarazioni. “Mi sento grata, come se fossi la ragazza più fortunata del mondo, sapendo di essere parte di  film diretti da registi così speciali e interpretati da attori così speciali. Sono film che hanno avuto un impatto così grande sul pubblico che abbiamo avuto la possibilità di farne ancora e ancora e ancora. Ne ho sicuramente raccolto tutti i benefici, incluso l’occasione di essermi fatta tanti nuovi amici. Per me sono come dei mentori e ancora oggi chiedo loro consigli”.

“Da quando sono diventata madre e mi sono creata una famiglia, è diventato più difficile per me far conciliare la mia vita privata con il mio lavoro e, soprattutto, con la voglia e la curiosità di interpretare personaggi diversi, magari anche ‘terrestri’…”, ha aggiunto l’attrice. “Ma sono felice nello spazio. Sono sempre stata felice nello spazio. E capisco profondamente tutte le persone che lo amano”.

Zoe Saldana interpreta il ruolo di Gamora nel Marvel Cinematic Universe, ma ha anche interpretato Neytiri nel primo Avatar del 2009 di James Cameron e Nyota Uhura nella serie reboot di Star Trek prodotta da J.J. Abrams tra il 2009 e il 2016. Da ieri 14 dicembre l’attrice è nelle sale italiane proprio con l’attesissimo sequel di Avatar, dal titolo Avatar: La Via dell’Acqua.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -