domenica, Febbraio 5, 2023
HomeNewsTim Burton conferma una celebre storia sull'approccio di Danny DeVito al Pinguino

Tim Burton conferma una celebre storia sull’approccio di Danny DeVito al Pinguino

Tim Burton ha confermato una celebre storia sull'approccio di Danny DeVito al ruolo del Pinguino, personaggio interpretato dall'attore in Batman - Il ritorno.

Tim Burton, regista di Batman – Il ritorno, ha confermato una celebre storia sull’approccio adottato da Danny DeVito per interpretare al meglio il ruolo di Oswald Cobblepot, meglio conosciuto come il Pinguino, nel film del 1992.

Parlando con la rivista Empire, Burton ha infatti condiviso alcuni dettagli sull’approccio metodologico di DeVito nei confronti del personaggio del Pinguino; dettagli che circolavano ormai da parecchio tempo. “Le persone gli camminavano accanto quando era al trucco e lui cercava di morderle”, ha rivelato Burton. “Voglio dire… stai seduto lì, per otto fot***e ore, e ti stai guardando mentre ti trasformi in questa lumaca gigante. Sarebbe stato difficile non farlo, anche se in modo divertente.”

Creato dallo scrittore Bill Finger e dall’artista Bob Kane, il Pinguino è apparso per la prima volta in “Detective Comics” #53 del dicembre 1941. Soprannominato il “Gentiluomo del Crimine”, è diventato uno dei principali antagonisti della colorata galleria di supercriminali di Batman, grazie al suo caratteristico cappello a cilindro, al monocolo, al suo abito e alla sua micidiale pistola a ombrello.

Prima di Danny DeVito, il personaggio era stato interpretato da Burgess Meredith nella serie tv dedicata a Batman degli anni ’60 con protagonista Adam West. DeVito è stato scelto per il ruolo del Pinguino in Batman – Il ritorno su suggerimento del suo caro amico Jack Nicholson, che aveva interpretato il Joker nel primo film di Batman diretto da Burton e uscito nel 1989.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -