venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeNewsThe Gray Man: per Anthony Russo ci sono le potenzialità per creare...

The Gray Man: per Anthony Russo ci sono le potenzialità per creare un universo cinematografico

Anthony Russo, co-regista di The Gray Man, ha parlato dell'atteso film con Ryan Gosling e Chris Evans, sottolineandone le potenzialità per dare vita a un universo cinematografico.

Anthony Russo, co-regista di The Grey Man, ha affermato che c’è in programma la realizzazione di un intero universo cinematografico per l’atteso film Netflix con protagonisti Ryan Gosling e Chris Evans.

“Tutto ciò che stiamo facendo all’AGBO (la società società indipendente di produzione cinematografica e televisiva guidata da Anthony e Joe Russo, NdR) ha il potenziale per dare vita a un universo”, ha detto Russo in un’intervista con il Wall Street Journal. “In The Grey Man c’è una grande visione d’insieme… Una storia stratificata di cui, nel primo film, si vedrà solo la punta dell’iceberg. Bisogna ancora scavare in profondità. Abbiamo molte idee su dove portare questa storia in futuro.”

Le dichiarazioni di Anthony Russo arrivano a poche settimane di distanza dalla notizie che Netflix ha messo già in cantiere non solo un sequel, ma anche un prequel di The Gray Man, anche se il colosso dello streaming non ha ancora confermato la cosa in via ufficiale.

Il prequel di The Gray Man sarebbe in fase di sviluppo grazie a Rhett Reese e Paul Wernick, sceneggiatori di Deadpool, e dovrebbe concentrarsi sul personaggio di Lloyd Hansen interpretato da Chris Evans. Per quanto riguarda il sequel, invece, sarà scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely, che hanno sceneggiato tutti i film di Captain America del MCU (ossia Il primo Vendicatore, The Winter Soldier e Civil War), e dovrebbe portare avanti la storia del personaggio di Court Gentry interpretato da Ryan Gosling.

Tutto quello che c’è da sapere su The Gray Man

The Gray Man (qui le prime immagini ufficiali) è il film diretto da Anthony e Joe Russo, con Ryan Gosling, Chris Evans Ana De Armas, che arriverà su Netflix dal 22 luglio e in cinema selezionati dal 13 luglio.

The Gray Man è l’agente della CIA Court Gentry (Ryan Gosling), alias, Sierra Six. Strappato da un penitenziario federale e reclutato dal suo responsabile, Donald Fitzroy (Billy Bob Thornton), Gentry in passato era un mercenario autorizzato dall’Agenzia altamente qualificato. Ma ora la situazione è cambiata e l’obiettivo è Six, braccato in tutto il mondo da Lloyd Hansen (Chris Evans), un ex agente della CIA, che non si fermerà davanti a nulla per eliminarlo. L’agente Dani Miranda (Ana de Armas) è al suo fianco. Ne avrà bisogno.

Ryan Gosling è The Gray Man e Chris Evans è il suo psicopatico avversario nel thriller prodotto da Netflix/AGBO, diretto da Anthony e Joe Russo, con Ana de Armas, Regé-Jean Page, Billy Bob Thornton, Jessica Henwick, Dhanush, Wagner Moura e Alfred Woodard. Basato sul romanzo The Gray Man di Mark Greaney, la sceneggiatura è di Joe Russo, Christopher Markus e Stephen McFeely.

I produttori sono Joe Roth, Jeffery Kirschenbaum, Joe Russo, Anthony Russo, Mike Larocca e Chris Castaldi. I produttori esecutivi sono Patrick Newall, Christopher Markus, Stephen McFeely, Jake Aust, Angela Russo-Otstot, Geoff Haley, Zack Roth e Palak Patel.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -