martedì, Dicembre 6, 2022
HomeNewsStar Wars: rivelati i piani di George Lucas per la trilogia sequel

Star Wars: rivelati i piani di George Lucas per la trilogia sequel

Dopo anni di attesa, i fan hanno finalmente ottenuto una nuova trilogia di film di Star Wars costituita da Il risveglio della forza, Gli ultimi Jedi e L’ascesa di Skywalker, tutti accolti con risultati decisamente contrastanti. In particolare, non sembrava esserci alcuna trama lineare che collegasse ogni film ad un insieme narrativo più ampio e soddisfacente, per non parlare della mancanza di un cattivo definito all’interno della trilogia. A quanto pare, George Lucas avrebbe posto rimedio a quest’ultimo problema se avesse mantenuto il controllo sulla saga; e il cattivo principale della sua ipotetica trilogia sequel sarebbe stato nientemeno che Darth Maul.

Avete capitano bene: dopo essere apparso soltanto ne La Minaccia Fantasma, il personaggio sarebbe tornato per rivendicare la sua egemonia sulla galassia a seguito deli eventi de Il Ritorno dello Jedi. Questo è ciò che Lucas ha rivelato nel libro “Star Wars Archives: Episode 1-3 The Prequels” (via Screen Rant), uscito sul mercato questa settimana. Nel libro, Lucas ha spiegato che “Darth Maul avrebbe addestrato una ragazza, Darth Talon, già presente nei fumetti, come sua apprendista. Sarebbe stata il nuovo Darth Vader e la maggior parte dell’azione era concentrata su di lei. Erano loro i due cattivi principali della trilogia mai realizzata. Alla fine, Maul diventa il padrino del crimine nell’universo perché, quando l’Impero cade, prende il sopravvento”. Leia avrebbe guidato la Nuova Repubblica nel tentativo di abbattere il grande e temibile Sith, mentre Luke per tutto il tempo avrebbe tentato di ricostruire l’Ordine Jedi partendo da zero.

Ancora, la trilogia si sarebbe conclusa con Leia che scopriva di essere la Prescelta. “Entro la fine della trilogia, Luke avrebbe ricostruito gran parte dei Jedi, e avremmo avuto il rinnovo della Nuova Repubblica, con Leia, il Senatore Organa, che sarebbe diventato il Cancelliere Supremo responsabile di tutto. Alla fine sarebbe diventata il Prescelto”, ha detto Lucas (via IGN).

È interessante notare che Maul ha seguito un percorso simile durante la narrativa delle serie The Clone Wars e Star Wars Rebels. Quindi, siamo comunque riusciti ad avere un assaggio dei piani originali di Lucas. Se avessero poi davvero funzionato al cinema, sarebbe stato ovviamente da vedere. In realtà, la Disney ha tentato di riportare Maul all’interno dell’universo di Star Wars tramite un’apparizione cameo del personaggio in Solo: A Star Wars Story, ma ad oggi non sappiamo se un sequel di quello spin-off verrà mai realizzato.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -