lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeNewsProphet: lo sceneggiatore di 300 per il film con Jake Gyllenhaal

Prophet: lo sceneggiatore di 300 per il film con Jake Gyllenhaal

Sarà lo sceneggiatore di 300, Kurt Johnstad, a scrivere il cinecomic basato sul personaggio di Prophet, che sarà interpretato da Jake Gyllenhaal.

Arriva da The Hollywood Reporter la notizia che sarà Kurt Johnstad (300, Atomica bionda) a scrivere la sceneggiatura dell’annunciato film basato su Prophet, l’omonimo personaggio dei fumetti della Image Comics creato da Rob Liefeld (il papà di Deadpool).

Il film, che si intitolerà semplicemente Prophet, sarà finanziato da Studio 8, diretto da Sam Hargrave (regista di Tyler Rake), scritto da Marc Guggenheim (le serie DC Arrow e Legends of Tomorrow) e interpretato da Jake Gyllenhaal (The Guilty, Ambulance), nei panni, appunto, di John Prophet, “un uomo arruolato dai tedeschi verso la fine della Seconda Guerra Mondiale e sottoposto a esperimenti scientifici che gli hanno conferito una forza sovrumana”. 

Il personaggio ha debuttato per la prima volta nel secondo numero del fumetto “Youngblood” di Liefeld, uscito nel 1992. Il personaggio è ispirato ad un’altra celebre creazione del fumettista statunitense, Cable. “Era uno dei nostri obiettivi da un po’ di tempo lavorare con Jake e Sam, quindi siamo molto entusiasti di poter finalmente collaborare con loro in questo film di genere unico e ricco di azione”, aveva dichiarato in precedenza Jeff Robinov, CEO di Studio 8. “Non vedo l’ora di vedere cosa tireranno fuori per dare vita a questa storia, che siamo sicuri si distinguerà nel mondo dei fumetti come un film potente, carico di emozioni e visivamente peculiare.”

Ricordiamo che di recente è stato annunciato un altro progetto con protagonista Jake Gyllenhaal, tratto sempre da un fumetto: si tratta di Oblivion Song, scritto da Robert Kirkman e Lorenzo De Felici nel 2018, in cui l’attore avrà il ruolo di Nathan Cole, scienziato che inizia a indagare su un misterioso evento che ha colpito la città di Philadelphia e che ha fatto svanire 300.000 abitanti in una dimensione alternativa nota come Oblivion.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -