mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNewsPeter Fonda è morto: addio alla star di Easy Rider

Peter Fonda è morto: addio alla star di Easy Rider

Peter Fonda, attore e regista statunitense noto al grande pubblico per il cult generazionale Easy Rider, è morto all’età di 79 anni a Los Angeles. L’attore era da tempo malato di cancro ai polmoni.

Peter faceva parte di una grande famiglia di attori: era infatti figlio dell’attore Henry Fonda e fratello dell’attrice Jane Fonda, nonché padre dell’attrice Bridget Fonda. In un comunicato ufficiale, la famiglia del compianto attore ha dichiarato: “È uno dei momenti più tristi della nostra vita. Non siamo in grado di trovare le parole adatte per descrivere il nostro dolore. Invitiamo tutti a celebrare il suo indomabile spirito e il suo amore per la vita. In onore di Peter, brindate alla libertà”.

Peter Fonda, star del cult generazionale Easy Rider, è morto a Los Angeles all’età di 79 anni!

Nato a New York nel 1940, Peter Fonda ha debuttato nel mondo del cinema nel lontano 1963, costruendosi da subito un’immagine da anticonformista e divenendo celebre nell’industria per la sua reputazione da rinunciatario.

Nel 1967, insieme a Dennis Hopper, scrive, interpreta e produce Easy Rider, considerato il road movie per eccellenza, nonché il manifesto della cultura hippie di fine anni ’60. Il film è uscito soltanto nel 1969, dopo una lunga e problematica fase di montaggio. Il film venne premiato come miglior opera prima al 22° Festival di Cannes.

Nel 1998 ha vinto il Golden Globe come miglior attore in un film drammatico per il film L’oro di Ulisse (1997), grazie al quale conquistò anche una nomination all’Oscar. Per il sopracitato Easy Rider, invece, ottenne una candidatura per la miglior sceneggiatura originale. Tra le sue ultime interpretazioni più celebri si ricorda la parte del villain Mefistofele nel film Ghost Rider.

Fonte: Variety

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -