sabato, Dicembre 10, 2022
HomeNewsJulia Roberts spiega perché non ha più recitato in commedie romantiche per...

Julia Roberts spiega perché non ha più recitato in commedie romantiche per 20 anni

Julia Roberts, regina delle commedie romantiche, ha spiegato come mai non ha più preso parte ad una rom-com per circa 20 anni.

In una recente intervista con il New York Times, Julia Roberts ha spiegato perché non ha più recitato in una commedia romantica per circa 20 anni.

L’attrice, divenuta famosa negli anni ’90 grazie a Pretty Woman, ha in seguito preso parte a tantissime altre commedie romantiche di successo, tra cui Il matrimonio del mio migliore amico, Notting Hill e Se scappi, ti sposo.

Ora, tornerà protagonista di una nuova rom-com grazie al film Ticket to Paradise, in cui reciterà nuovamente al fianco di George Clooney, già suo partner nella saga di Ocean di Steven Soderbergh e in Money Monster – L’altra faccia del denaro.

E pare che sia stata propria la nuova commedia romantica di Ol Parker (regista di Mamma Mia! Ci risiamo), che arriverà nelle sale americane a ottobre, a convincerla a recitare nuovamente in quello che è stato il genere che l’ha consacrata a livello mondiale.

Nel corso dell’intervista, la Roberts ha spiegato che le ci è voluto così tanto tempo per recitare in un’altra commedia romantica perché in 20 anni non l’è mai capitato di imbattersi in buone sceneggiature, e ora che ha tre figli, è diventata ancora più attenta rispetto ai progetti nei quali decide di lasciarsi coinvolgere.

Roberts ha affermato che essere una casalinga e una madre è ormai una parte importante della sua vita, quindi una sceneggiatura deve essere davvero eccezionale per convincerla a doversi allontanare dalla sua famiglia per motivi di lavoro. La sceneggiatura giusta è poi arrivata quando le è stato inviato il copione di Ticket to Paradise, che secondo la Roberts aveva la stessa qualità, in termini di scrittura, di pellicole come Il matrimonio del mio migliore amico e Notting Hill.

“Il fatto è questo: se avessi pensato che una sceneggiatura fosse abbastanza buona, avrei girato un’altra commedia romantica”, ha spiegato l’attrice premio Oscar. “Ma ho avuto anche tre figli negli ultimi 18 anni. E ciò richiede di alzare ancora di più l’asticella, perché non si tratta più soltanto del film in sé, ma anche del modo in cui bisogna riuscire a far conciliare la tua vita privata con il tuo lavoro. Non è più soltanto una questione di: ‘Ok, penso di poter girare questo film’. Provo un grande senso di orgoglio a restare a casa con la mia famiglia e considerarmi una casalinga.” 

Dal 24 aprile, Julia Roberts sarà protagonista, al fianco di Sean Penn, della serie originale STARZPLAY Gaslit, una visione moderna del Watergate, che si concentra sulle storie mai raccontate e sui personaggi dimenticati dello scandalo.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -