mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNewsJohnny Depp conferma che oggi non interpreterebbe più Jack Sparrow

Johnny Depp conferma che oggi non interpreterebbe più Jack Sparrow

Durante il processo per diffamazione contro l'ex moglie Amber Heard, Johnny Depp ha ammesso che oggi non interpreterebbe più Jack Sparrow.

Johnny Depp ha ammesso che rifiuterebbe di tornare nei panni di Jack Sparrow se la Disney, oggi, gli offrisse di tornare in un nuovo capitolo del franchise di Pirati dei Caraibi.

Le dichiarazioni di Depp provengono dal controinterrogatorio tenutosi durante il processo per diffamazione contro l’ex moglie Amber Heard. Depp ha citato in giudizio Heard per 50 milioni di dollari a seguito di una serie di accuse mosse dall’interprete di Mera in Aquaman in un editoriale del Washington Post scritto nel 2018.

Sebbene non abbia mai menzionato direttamente Depp, Heard ha usato le sue presunte esperienze come vittima di abusi per sostenere quanto dichiarato nell’editoriale. Dal canto suo, Depp afferma che le affermazioni dell’ex moglie hanno distrutto non solo la sua carriera, ma anche la sua reputazione e, in generale, la sua vita.

Grazie al ruolo del Capitano Jack Sparrow, Johnny Depp ha raggiunto lo status di star a livello mondiale, dando vita ad uno dei personaggi ancora oggi più amati della sua filmografia, che l’attore ha interpretato in ben cinque capitoli del franchise (a partire dal 2003, anno di uscita de La maledizione della prima luna).

Sebbene il personaggio di Depp sia stato ben accolto da fan e critica nel corso degli anni, la Disney ha poi deciso di bloccare un ipotetico ritorno dell’attore in qualsiasi futuro progetto legato alla saga, incluso un sesto film in fase di sviluppo ormai da diverso tempo. A causa delle accuse che circondano la vita personale di Depp, la decisione della Disney sarebbe derivata dal timore che la sua reputazione potesse offuscare la natura “familiare” del franchise.

Nel frattempo, Depp è stato anche licenziato dalla Warner Bros. e dal franchise di Animali Fantastici per gli stessi motivi, venendo sostituito nel ruolo di Gellert Grindelwald dall’attore Mads Mikkelsen, che ha debuttato ufficialmente nel terzo capitolo I segreti di Silente.

Johnny Depp e la “maledizione” del ruolo di Jack Sparrow

Tuttavia, anche se per i fan potrebbe rappresentare una delusione l’assenza di Depp dai futuri film dei Pirati dei Caraibi, pare che lo stesso attore non sia comunque interessato a tornare. Come riportato da Variety, infatti, in occasione del processo contro Heard, Depp avrebbe dichiarato che rifiuterebbe la possibilità di tornare nei panni di Jack Sparrow e quindi in un eventuale nuovo capitolo del franchise.

L’avvocato di Heard, Ben Rottenborn, ha interrogato Depp sul banco dei testimoni e si è concentrato sulle affermazioni dell’attore secondo cui sarebbe stato l’editoriale della Heard scritto per il Washington Post a fargli perdere il ruolo. Rottenborn ha chiesto senza mezzi termini a Depp se fosse vero che l’attore non sarebbe comunque tornare nel franchise, domanda a cui Depp ha risposto in maniera affermativa.

“Il fatto è, Mr. Depp, che se la Disney venisse da lei con 300 milioni di dollari e un milione di alpaca, niente al mondo la indurrebbe a tornare a lavorare con la Disney in un film dei Pirati dei Caraibi. È corretto?”, ha detto Rottenborn. La risposta di Deep è stata: “È vero, Mr. Rottenborn.”

Durante il controinterrogatorio, Rottenborn ha tentato di dimostrare che la Disney aveva già preso la decisione di bloccare il ritorno di Depp nel franchise prima che Heard scrivesse il suo editoriale. L’avvocato ha citato un articolo del Daily Mail del 25 ottobre 2018 in cui veniva menzionato che Depp era “fuori dal franchise come Jack Sparrow”. L’attore ha risposto dicendo che “non ne ne sapeva nulla”, in riferimento all’articolo, ma che lo stesso non lo ha sorpreso, considerando che “la Disney stava cercando di tagliare i legami con lui per ragioni di sicurezza.”

Tuttavia, Depp si è affrettato a sottolineare che anche dopo aver tagliato i legami con l’attore, la Disney ha continuato a presentare il personaggio di Jack Sparrow all’interno delle attrazioni dedicati ai Pirati dei Caraibi nei suoi parchi a tema. Sebbene la Disney abbia quindi continuato a utilizzare l’immagine di Jack Sparrow per un guadagno finanziario, Depp ha affermato che la multinazionale “non voleva che qualcosa collegata al suo nome venisse ancora fuori.”

Anche se sembra che Depp si sia ormai lasciato alle spalle il Capitano Jack Sparrow e il franchise di Pirati dei Caraibi, nulla avrebbe escluso un suo ipotetico cameo in eventuali progetti futuri. Tuttavia, data la natura tumultuosa del suo divorzio da Heard, è ormai chiaro che un suo ritorno non avverrà mai.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -