martedì, Gennaio 31, 2023
HomeNewsJames Caan: il ricordo di Kathy Bates, del regista Rob Reiner e...

James Caan: il ricordo di Kathy Bates, del regista Rob Reiner e di Stephen King

Kathy Bates, il regista Rob Reiner e Stephen King hanno ricordato James Caan, scomparso all'età di 82 anni, e la sua interpretazione in Misery non deve morire.

Nella giornata di ieri abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa, all’età di 82 anni, di James Caan, attore statunitense noto soprattutto per il ruolo di Santino “Sonny” Corleone, rabbioso e violento primogenito di Don Vito Corleone, nel film Il padrino diretto nel 1972 da Francis Ford Coppola.

Tuttavia, un altro celebre ruolo per il quale Caan verrà sempre ricordato è quello dello scrittore Paul Sheldon in Misery non deve morire del 1990, diretto da Rob Reiner e tratto dal romanzo di Stephen King pubblicato nel 1987. Nelle ultime ore, lo stesso Reiner e Kathy Bates (partner di Caan nel film, nell’indimenticabile ruolo dell’infermiera psicopatica Annie Wilkes), hanno ricordato il compianto interprete.

“Sono molto rattristato dall’avere appreso che Jimmy ci abbia lasciato. Ho amato lavorare con lui. A prescindere dall’essere un attore istintivo e di talento, era l’unico ebreo che conoscessi ad essere abilissimo nel calf roping. Mando tutto il mio affetto alla sua famiglia”, ha detto Rob Reiner a Deadline.

“Non riesco a credere che Jimmy non ci sia più. Lavorare con lui in Misery è stata una delle esperienze più profonde della mia carriera. Quando osservi la sua performance, il suo terrore, è come se stesse guardando un serpente. Bravissimo. Mi tornano in mente così tanti ricordi. Jimmy che dice: ‘Prendiamo il ragazzo più iperattivo di Hollywood e mettiamolo a letto per 15 settimane’. Eravamo così emozionati quando dovevamo girare la scena in sala da pranzo. Era gentile. Divertente. Anche in questo momento avrebbe avuto qualcosa di divertente e perspicace da dire. Tutto il mio affetto va alla sua famiglia”, ha detto invece Kathy Bates a Variety.

Anche Stephen King ha voluto ricordare James Caan, scrivendo attraverso il suo profilo Twitter ufficiale: “Sono molto triste nell’apprendere della scomparsa di James Caan, che ci ha donato una performance da Oscar nei panni di Paul Sheldon nell’eccezionale versione cinematografica di Misery di Rob Reiner.”

Per l’interpretazione dell’infermiera psicopatica Annie Wilkes, Kathy Bates ha vinto sia l’Oscar, sia il Golden Globe, ed è stata inserita dall’American Film Institute al 17º posto nella classifica dei 50 migliori “cattivi” del cinema statunitense.

Misery non deve morire fu un successo di critica e pubblico, realizzando negli Stati Uniti un incasso di 61 276 872$ a fronte di un budget stimato di 20 milioni.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -