venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeNewsHugh Jackman a ruota libera sul ritorno di Wolverine in Deadpool 3

Hugh Jackman a ruota libera sul ritorno di Wolverine in Deadpool 3

Nel corso di alcune recenti interviste, Hugh Jackman ha svelato nuovi dettagli in merito al ritorno di Wolverine in Deadpool 3, incluso come farà il mutante a tornare in vita.

Durante un’intervista all’interno del programma “Radio Andy” di Sirius XM, Hugh Jackman ha rivelato che i viaggi nel tempo saranno coinvolti nel ritorno del personaggio di Wolverine in Deadpool 3.

Jackman ha affermato che sarà proprio la possibilità di viaggiare nel tempo a rendere possibile l’apparizione di Wolverine nel sequel senza che il film “vada a rovinare la sequenza temporale di Logan”, molto importante sia per l’attore che per i fan.

“Sono stato molto contento di realizzare Logan”, ha detto Jackman. “Ma ora siamo nell’universo Marvel e c’è la possibilità di spostarsi nelle ltra le varie linee temporali, quindi possiamo tornare indietro, perché… è scienza, signori! Così non andremo a rovinare la timeline di Logan, che è molto importante per me e so che lo è anche per i fan”.

In un’altra intervista all’interno del podcast di Empire, invece, Hugh Jackman ha spiegato che tipo di relazione avranno Logan e Wade Wilson nel film: dato che si tratta di due personaggi molto diversi, l’attore ha confermato che in Deadpool 3 lo scontro tra i due sarà inevitabile. Tuttavia, si andrà ben oltre il mero testa a testa: secondo l’interprete di Wolverine, infatti, i due mutanti arriveranno proprio ad odiarsi.

“Siamo praticamente agli opposti. In una parola: ci odiamo!”, ha dichiarato Jackman. “Chiaramente, parlo dal mio punto di vista… [Logan] è frustrato dalla presenza di Wade: vorrebbe essere a un milione di miglia di distanza da lui o, più semplicemente, vorrebbe dargli un pugno in testa. Sfortunatamente, non può essere a un milione di miglia di distanza da lui in questo film… Probabilmente, quindi, gli darà un sacco di pugni in testa”. 

Nel corso della medesima intervista, l’attore ha anche parlato dell’allenamento a cui si è dovuto sottoporre per tornare a vestire i panni di Wolverine, dichiarando: “È sempre difficile tornare in quei panni. Adesso sono impegnato a teatro e mi sto allenando solo tre volte a settimana. Ma quando avrò finito, tornerò ad allenarmi una o due volte al giorno. Avrò sei mesi di tempo per prepararmi. L’approccio non sarà diverso rispetto alle altre volte”.

Tutto quello che c’è da sapere su Deadpool 3

Shawn Levy è in trattative con i Marvel Studios per dirigere l’attesissimo Deadpool 3 con Ryan Reynolds. Levy e Reynolds avevano già lavorato insieme per Free Guy – Eroe per gioco e The Adam Project. Nel film apparirà anche Hugh Jackman nei panni di Wolverine.

A differenza di quanto annunciato in precedenza, la sceneggiatura di Deadpool 3 porterà nuovamente la firma di Rhett Reese e Paul Wenick, che avevano già firmato i primi due capitoli usciti nel 2016 e nel 2018. Inizialmente, la sceneggiatura del terzo film era stata affidata a Wendy Molyneux e Lizzie Molyneux-Logelin (Bob’s Burgers).

Deadpool 3 sarà il primo film del franchise dedicato al Mercenario Chiacchierone ad essere distribuito dai Walt Disney Studios dopo l’acquisizione della ex 20 Century Fox (ora 20th Century Studios). Una data di uscita del film non è stata ancora annunciata.

Il primo Deadpool ha incassato 363.070.709 dollari in Nord America e 419.541.446 dollari nel resto del mondo, per un totale mondiale di 782.612.155 dollari. Negli Stati Uniti d’America ha stabilito un nuovo record, diventando il film vietato ai minori ad incassare di più ($132.4 milioni) nel weekend d’apertura, per un esordio totale di $264.7 milioni, dietro solo a Cinquanta Sfumature di Grigio per quanto riguarda i film rated R.

Deadpool 2 è uscito al cinema a maggio del 2018 ed è diventato il secondo film vietato ai minori con il maggior incasso nella storia del cinema (743,8 milioni di dollari in tutto il mondo), secondo soltanto al primo film Deadpool. Diretto da David LeitchDeadpool 2 ha visto Ryan Reynolds riprendere il  ruolo del Mercenario Chiacchierone al fianco di Zazie Beetz (Joker) nei panni di Domino e Josh Brolin (Avengers: Endgame) nei panni di Cable.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -