giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeNewsHarrison Ford spiega perché ha accettato di unirsi al Marvel Cinematic Universe

Harrison Ford spiega perché ha accettato di unirsi al Marvel Cinematic Universe

Harrison Ford, che farà il suo debutto nel MCU in Captain America: New World Order nei panni del "nuovo" generale Ross, ha spiegato perché ha deciso di unirsi al popolare franchise cinematografico.

Lo scorso ottobre è stato confermato ufficialmente che Harrison Ford apparirà in Captain America: New World Order, film che segnerà il suo debutto ufficiale nel Marvel Cinematic Universe.

Ford interpreterà il generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross, raccogliendo così l’eredità del compianto William Hurt, che ha interpretato il personaggio in diversi film del MCU, da L’incredibile Hulk al più recente Black Widow.

Ora, in una recente intervista con The Playlist, l’iconico attore – che rivedremo il prossimo anno nell’attesissimo Indiana Jones e la Ruota del Destino – ha rivelato per la prima volta cosa lo ha spinto ad entrare a far parte della grande famiglia Marvel: “Ho fatto un sacco di cose nella mia carriera. Ora è arrivato il momento di fare tutto ciò che non ho mai fatto prima. Sono pronto per nuove sfide”. 

Il ruolo del generale Ross nel quarto film di Captain America non è ancora stato svelato. Nei fumetti, Ross diventa Red Hulk, potente antagonista di Bruce Banner e del suo alter ego Hulk. Al momento non è chiaro se anche la versione del personaggio del MCU finirà per diventare Red Hulk. Quando The Playlist ha chiesto a Ford se nel film lo vedremo nei panni di Red Hulk, l’attore non ha voluto commentare.

Quando era iniziata a trapelare la voce secondo cui Ford si sarebbe presto unito al Marvel Cinematic Universe, diverse fonti avevano dato per certo il debutto dell’attore all’interno dell’amatissimo franchise nel film Thunderbolts, in arrivo il 26 luglio 2024: ora che sappiamo dove vedremo Ford per la prima volta nei panni del generale Ross, nulla esclude che l’attore possa apparire anche nel film che chiuderà la Fase 5.

Tutto quello che c’è da sapere su Captain America 4

Captain America: New World Order è l’annunciato film dei Marvel Studios, quarto capitolo del franchise dedicato all’iconico supereroe, in cui il Sam Wilson di Anthony Mackie tornerà a vestire i panni di Captain America ereditati da Steve Rogers (Chris Evans) dopo gli eventi raccontati nella serie The Falcon and the Winter Soldier.

Il film sarà diretto dal regista nigeriano americano Julius Onah, noto per aver diretto The Cloverfield Paradox nel 2018 e il dramma indipendente Luce nel 2019, e sceneggiato da Malcolm Spellman, showrunner della serie con Anthony Mackie e Sebastian Stan, in collaborazione con Dalan Musson (che ha firmato la sceneggiatura del quinto episodio dello show Disney+). Non è chiaro se Stan, apparso al fianco di Mackie in The Falcon and the Winter Soldier nei panni di Bucky Barnes, sarà presente nel film.

Il cast del film annovera anche Tim Blake Nelson, che tornerà nei panni di Samuel Sterns/Il Capo, personaggio interpretato per la prima volta ne L’incredibile Hulk del 2008. Il Capo sarà l’antagonista principale del film, che è stato descritto dal regista Julius Onah come “un thriller psicotico”. 

Al fianco di Mackie e Nelson rivedremo anche Carl Lumbly, che riprenderà il ruolo di Isaiah Bradley, già apparso nella serie The Falcon and the Winter Soldier, mentre Danny Ramirez tornerà di nuovo nei panni di Joaquin Torres, anche lui apparso nella serie disponibile su Disney+, che sembra essere destinato a diventare nuovo il nuovo Falcon.

Inoltre, l’attrice Shira Haas, nota per l’acclamata miniserie Unorthodox, farà il suo debutto ufficiale nel Marvel Cinematic Universe interpretando la supereroina israeliana Sabra.

In passato, Chris Evans ha interpretato il supereroe in Captain America: Il primo Vendicatore, Captain America: The Winter Soldier, Captain America: Civil War e in tutti i film dedicati agli Avengers.

Captain America: New World Order arriverà nelle sale il 3 maggio 2024.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -