lunedì, Febbraio 6, 2023
HomeNewsGeorge A. Romero: "The Walking Dead ha ucciso lo zombie movie"

George A. Romero: “The Walking Dead ha ucciso lo zombie movie”

Intervistato da Indiewire (via Heroic Hollywood), George A. Romero, padre del genere zombie movie, si è scagliato durante contro l’industria hollywoodiana cinematografica e televisiva, e sull’invasione dei “morti che camminano” sia sul grande che sul piccolo schermo. Secondo il regista statunitense, serie come The Walking Dead o film come World War Z porteranno inevitabilmente al declino del genere. Queste le sue parole:

“Per colpa di World War Z e The Walking Dead non posso più proporre a nessuno un piccolo film zombie d’autore, magari socio-politico… Nel momento in cui pronunci la parola zombie tutti ti rispondono che Brad Pitt ha speso 400 milioni per farlo… Che deve essere un film con gli zombie che devastano tutto. Io non realizzo cose di questo tipo”. 

Nei suoi film sugli zombie, Romero ha sempre voluto ritrarre in maniera critica la realtà socio-politica americana: non sono da meno i suoi ultimi lavori, ossia Land of the Dead, Diary of the Dead e Survival of the Dead, che sfortunatamente non hanno ottenuto nè apprezzamenti da parte della critica né successo al botteghino. 

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Siete d’accordo con Romero?

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -