domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNewsEl Muerto: il figlio di Alfonso Cuarón dirigerà lo spin-off di Spider-Man

El Muerto: il figlio di Alfonso Cuarón dirigerà lo spin-off di Spider-Man

La Sony ha affidato a Jonás Cuarón, figlio del più celebre Alfonso, la regia di El Muerto, nuovo spin-off di Spider-Man con protagonista Bad Bunny.

Dopo aver ingaggiato la superstar portoricana Benito Antonio Martínez Ocasio, noto come Bad Bunny, come protagonista dell’annunciato El Muerto, un nuovo spin-off di Spider-Man che arriverà nelle sale il 12 gennaio 2024, la Sony Pictures rivela adesso di aver trovato anche il regista del film.

Come riportato da The Wrap, infatti, sarà Jonás Cuarón, figlio del più celebre Alfonso, a dirigere il film: insieme al padre, Jonás aveva curato la sceneggiatura di Gravity, mentre nel 2015 aveva debuttato alla regia di un lungometraggio con il film Desierto, interpretato da Gael García Bernal e Jeffrey Dean Morgan.  

Insieme alla notizia del coinvolgimento di Jonás Cuarón, la fonte ci informa che sarà invece Gareth Dunnet-Alcocer (Blue Beetle) ad occuparsi della sceneggiatura, che al momento sarebbe ancora in fase di sviluppo.

El Muerto, alter ego di Juan-Carlos Sanchez, è un wrestler dotato di super poteri che nei fumetti combatte contro Spider-Manin un match a scopo benefico: durante lo scontro, finisce quasi per svelare la sua identità. In seguito, i due uniscono le forze per cercare di sconfiggere la nemesi di El Muerto, nota come El Dorado. Ad oggi, El Muerto, che ha debuttato nel 2006, conta soltanto due apparizioni nei fumetti.

Benito Antonio Martínez Ocasio, noto come Bad Bunny, è un rapper, cantautore e produttore discografico portoricano. L’attore e cantautore è apparso nelle serie Narcos: Mexico e di recente lo abbiamo visto nel cast di Bullet Train con Brad Pitt.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -