Die Hard: Bruce Willis torna sul Nakatomi Plaza per l’anniversario del film

Bruce Willis è tornato al Nakatomi Plaza (ovvero il Fox Plaza di Los Angeles) per celebre i 34 anni dell'uscita del primo iconico capitolo della saga di Die Hard.

Oltre tre decenni dopo l’uscita del primo Die Hard – Trappola di cristallo, ad oggi considerato un vero e proprio cult, Bruce Willis ha rivisitato il Nakatomi Plaza in occasione del 34esimo anniversario dell’uscita del film.

Situato a Century City, Los Angeles, il Fox Plaza (questo il vero nome dell’edificio) è il grattacielo di 34 piani dove John McClane – il personaggio di Willis nel film – ha combattuto contro Hans Gruber (Alan Rickman) e la sua squadra di terroristi internazionali per salvare sua moglie (Bonnie Bedelia).

La moglie di Willis, Emma Herring Willis, ha condiviso via Instagram un breve video in bianco e nero del marito in piedi sulla sporgenza del tetto da cui McClane è saltato giù. Nel filmato si vedono anche alcune delle più famose scene tratte dall’action uscito nel 1988 e diretto da John McTiernan, accompagnate dalla note di Ode to Joy di Beethoven.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emma Heming Willis (@emmahemingwillis)

Lo scorso 30 marzo, la famiglia allargata di Bruce Willis (che include anche l’ex moglie Demi Moore, da cui ha avuto tre figlie), ha annunciato attraverso i social il ritiro dalle scene dell’attore a causa di una diagnosi di afasia, un disturbo che comporta la perdita della capacità di comporre o comprendere il linguaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui