venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeNewsDeadpool 3, T.J. Miller rivela di non voler più lavorare con Ryan...

Deadpool 3, T.J. Miller rivela di non voler più lavorare con Ryan Reynolds: “Lui mi odia”

T.J. Miller ha rivelato di non aver un buon rapporto con Ryan Reynolds e di non essere intenzionato a tornare nei panni di Weasel in Deadpool 3.

Il comico e attore statunitense T.J. Miller ha ammesso di non essere più interessato a lavorare con Ryan Reynolds per il modo in cui sarebbe stato trattato sul set del franchise di Deadpool, in cui ha interpretato il ruolo di Jack Hammer III/Weasel.

Come riportato da Entertainment Weekly, durante un’ospitata all’interno del podcast “The Adam Carolla Show”, Miller ha spiegato che non apparirà in Deadpool 3 perché ha litigato con Reynolds. L’attore ha dichiarato: “Lavorerei di nuovo con Ryan Reynolds? No, non lavorerei di nuovo con lui”.

Secondo Miller, lui e Reynolds avrebbero avuto uno “strano” incidente sul set (l’attore non è sceso nei dettagli!) che avrebbe messo a dura prova il loro rapporto. Miller ha detto: “C’è stato un momento davvero molto strato sul set di Deadpool in cui, in riferimento ad una scena, ha detto: ‘Giriamone un’altra.’ E poi come il suo personaggio, è stato orribilmente cattivo con me, come se fossi davvero Weasel”.

T.J. Miller ha interpretato Jack Hammer III/Weasel, barista e amico del Mercenario Chiacchierone, nei primi due capitoli del franchise di Deadpool. L’attore ha rivelato che Ryan Reynolds lo avrebbe sminuito mettendolo a paragone con il suo personaggio: “Mi ha detto: ‘Sai qual è la cosa bella di te, Weasel? Non sei la star, ma sei abbastanza esposto da risultare divertente. Poi possiamo dimenticarcelo e tornare al vero film'”.

Sempre nel corso della medesima intervista, Miller ha definito Reynolds come “un insicuro” e ha parlato di nuovo di Deadpool 3, in sviluppo presso i Marvel Studios. L’attore ha affermato che non accetterebbe di recitare nel film nemmeno se venisse pagato il doppio, specificando che non sente assolutamente il bisogno di essere coinvolto. “Penso che sarebbe strano tornare indietro e interpretare Weasel 10 anni dopo”, ha detto.

Tuttavia, Miller ha specificato che la sua idea su Reynolds non è qualcosa di permanente e che ovviamente potrebbe anche cambiare idea su di lui in futuro: “Una volta dissi più o meno le stesse cose su Michael Bay. Ora siamo amici e naturalmente lavorerei di nuovo con lui”.

Tutto quello che c’è da sapere su Deadpool 3

Shawn Levy è in trattative con i Marvel Studios per dirigere l’attesissimo Deadpool 3 con Ryan Reynolds. Levy e Reynolds avevano già lavorato insieme per Free Guy – Eroe per gioco e The Adam Project. Nel film apparirà anche Hugh Jackman nei panni di Wolverine.

A differenza di quanto annunciato in precedenza, la sceneggiatura di Deadpool 3 porterà nuovamente la firma di Rhett Reese e Paul Wenick, che avevano già firmato i primi due capitoli usciti nel 2016 e nel 2018. Inizialmente, la sceneggiatura del terzo film era stata affidata a Wendy Molyneux e Lizzie Molyneux-Logelin (Bob’s Burgers).

Deadpool 3 sarà il primo film del franchise dedicato al Mercenario Chiacchierone ad essere distribuito dai Walt Disney Studios dopo l’acquisizione della ex 20 Century Fox (ora 20th Century Studios). Una data di uscita del film non è stata ancora annunciata.

Il primo Deadpool ha incassato 363.070.709 dollari in Nord America e 419.541.446 dollari nel resto del mondo, per un totale mondiale di 782.612.155 dollari. Negli Stati Uniti d’America ha stabilito un nuovo record, diventando il film vietato ai minori ad incassare di più ($132.4 milioni) nel weekend d’apertura, per un esordio totale di $264.7 milioni, dietro solo a Cinquanta Sfumature di Grigio per quanto riguarda i film rated R.

Deadpool 2 è uscito al cinema a maggio del 2018 ed è diventato il secondo film vietato ai minori con il maggior incasso nella storia del cinema (743,8 milioni di dollari in tutto il mondo), secondo soltanto al primo film Deadpool. Diretto da David LeitchDeadpool 2 ha visto Ryan Reynolds riprendere il  ruolo del Mercenario Chiacchierone al fianco di Zazie Beetz (Joker) nei panni di Domino e Josh Brolin (Avengers: Endgame) nei panni di Cable.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -