mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNewsDanny DeVito adora il Pinguino di The Batman, ma preferisce la versione...

Danny DeVito adora il Pinguino di The Batman, ma preferisce la versione di Tim Burton

Danny DeVito ha elogiato il Pinguino di Colin Farrell in The Batman, ma ammesso di preferire la versione di Tim Burton.

Danny DeVito, che ha interpretato Oswald Cobblepot/Pinguino in Batman – Il ritorno del 1992, ha elogiato il lavoro di Colin Farrell nei panni del personaggio in The Batman di Matt Reeves, ma ha ammesso di preferire la versione di Tim Burton del Cavaliere Oscuro.

In un’intervista con The Wrap, a DeVito è stato chiesto se avesse già visto la versione del Pinguino di Farrell. L’attore ha confermato di averlo fatto, sottolineando che Colin ha fatto un ottimo lavoro e che c’è solo da inchinarsi di fronte ad attori che riescono a sottoporsi a così tante ore di trucco, come del resto fece anche lui all’epoca di Batman – Il ritorno

Tuttavia, DeVito ha sottolineato che il Bruce Wayne di Reeves è un Batman molto più serio, quasi spigoloso, una sorta di gangster: per questo motivo, ha ammesso di preferire la versione di Tim Burton, dicendo che “lo stravagante, operistico e disamorato Pee-wee Herman che mi getta da un ponte mi ha sempre fatto sorridere.”

Le parole dell’attore fanno riferimento all’inizio del film, quando gli aristocratici coniugi Tucker ed Ester Cobblepot, temendo che i membri dell’alta società di Gotham City non approvino il loro mostruoso figlio, lo gettano nelle acque di un fiume con la speranza che muoia a causa del gelo. Il personaggio di Tucker è interpretato dall’attore Paul Reubens, noto per aver interpretato Pee-wee Herman in vari show e serie tv, ma anche nel film omonimo di Burton del 1985.

Quello che c’è da sapere su The Batman

Due anni trascorsi a pattugliare le strade nei panni di Batman (Robert Pattinson), incutendo timore nel cuore dei criminali, hanno trascinato Bruce Wayne nel profondo delle tenebre di Gotham City. Potendo contare su pochi fidati alleati – Alfred Pennyworth (Andy Serkis) e il tenente James Gordon (Jeffrey Wright) – tra la rete corrotta di funzionari e figure di alto profilo della città, il vigilante solitario si è affermato come unica incarnazione della vendetta tra i suoi concittadini.

Quando un killer prende di mira l’élite di Gotham con una serie di malvagi stratagemmi, una scia di indizi criptici spinge il più grande detective del mondo a indagare nei bassifondi, incontrando personaggi come Selina Kyle/Catwoman (Zoë Kravitz), Oswald Cobblepot/Pinguino (Colin Farrell), Carmine Falcone (John Turturro) e Edward Nashton/Enigmista (Paul Dano). Mentre le prove iniziano a condurlo più vicino alla soluzione e la portata dei piani del malfattore diventa chiara, Batman deve stringere nuove alleanze, smascherare il colpevole e rendere giustizia all’abuso di potere e alla corruzione che da tempo affliggono Gotham City.

The Batman (qui la recensione) è uscito nelle sale italiane il 3 marzo 2022. Matt Reeves ha diretto il film e firmato la sceneggiatura insieme a Mattson Tomlin (Little Fish). Il premio Oscar Michael Giacchino (Spider-Man: Homecoming, Coco, Jurassic World – Il regno distrutto) ha curato la colonna sonora.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -