Charlize Theron ufficializza il suo coinvolgimento nel Marvel Cinematic Universe

Charlize Theron ha ufficializzato via Instagram il suo coinvolgimento in Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il film dei Marvel Studios diretto da Sam Raimi.

Ormai non è più uno spoiler, dal momento che la stessa Charlize Theron ha avuto il permesso dai Marvel Studios di poter ufficializzare il suo coinvolgimento nel Marvel Cinematic Universe.

Ebbene sì: l’attrice premio Oscar fa parte del cast di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, anche se appare soltanto nella scena a metà dei titoli di coda: la Theron interpreta Clea, la nipote di Dormammu, lo stregone sovrano della Dimensione Oscura.

Poche ore fa, Charlize ha condiviso attraverso il suo account Instagram due immagini che confermano il suo coinvolgimento nel MCU, limitandosi a scrivere nella didascalia che ha accompagnato le due foto (in una compare al fianco di Benedict Cumberbatch): “Vi presento Clea.”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Charlize Theron (@charlizeafrica)

Alla fine di Doctor Strange nel Multiverso della Follia vediamo apparire sulla fronte di Stephen un terzo occhio, identico a quello della sua versione “malvagia” che aveva ceduto all’influenza del Darkhold. Che cosa significa la comparsa di questo terzo occhio? Che lo Strange di Terra-616 (quello dell’universo principale del MCU) è stato anche lui corrotto dal Darkhold? Il film, chiaramente, si chiude prima di poter sciogliere qualsiasi dubbio…

Arriviamo così alla scena a metà dei titoli di coda, che si ricollega direttamente al finale del film. Mentre cammina per strada, Stephen Strange (sempre quello di Terra-616) viene avvicinato all’improvviso da una personaggio misterioso, totalmente inedito, interpretato nientemeno che dal premio Oscar Charlize Theron. In realtà, si tratta di Clea, la nipote di Dormammu, lo stregone sovrano della Dimensione Oscura. Dopo averlo incrociato, Clea si rivolge Stephen dicendogli: “Doctor Strange?”, e questi risponde: “Posso aiutarla?”. A quel punto la donna replica: “Lei ha causato un’incursione e dobbiamo rimediare”. I due entrano così in un’altra dimensione e la scena si conclude.

Quello che c’è da sapere su Doctor Strange 2

Doctor Strange nel Multiverso della Follia (qui la nostra recensione) è diretto da Sam Raimi, conosciuto per la trilogia di Spider-Man ma anche per la trilogia de La casaDarkmanDrag Me to Hell e Il grande e potente Oz. Il regista ha sostituito Scott Derrickson, regista del primo Doctor Strange che ha abbandonato il sequel a causa di alcune divergenze creative con la Marvel. Il film è uscito nelle sale italiane il 4 maggio 2022.

Al fianco di Benedict Cumberbatch, che torna nei panni dello Stregone Supremo, troviamo anche Elizabeth Olsen, che interpreta ancora una volta Scarlet Witch: gli eventi della serie Disney+ WandaVision hanno un impatto diretto sul sequel. Chiwetel Ejiofor torna ad interpretare Karl Mordo, così come Rachel McAdams, che veste ancora una volta i panni di Christine Palmer, e Benedict Wong, che interpreta di nuovo Wong. Tra le new entry, invece, figura Xochitl Gomez, che ha il ruolo di America Chavez.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui