lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeNewsBlack Adam non genererà profitti dall'uscita al cinema, spesi $70 per i...

Black Adam non genererà profitti dall’uscita al cinema, spesi $70 per i reshoot

Secondo un nuovo report, Black Adam non genererà profitti dall'uscita nelle sale, anche perché sarebbero stati spesi circa 70 milioni di dollari soltanto per i reshoot.

Dopo la notizia che il sequel di Black Adam non figura tra i piani del nuovo DCU (almeno per il momento), un nuovo articolo di The Hollywood Reporter analizza quali saranno le “perdite” che il flop del primo film al botteghino causerà alla Warner Bros.

In base a quanto si legge nel report della fonte, i 391 milioni di dollari incassati da Black Adam al box office avrebbe potuto essere sufficienti per raggiungere il pareggio, se non fossero insorti tutta una serie di altri problemi che lo studio ha dovuto fronteggiare, uno dei quali è stato rappresentato dal budget del film.

Inizialmente, il budget era stato fissato a 190 milioni di dollari, ma il report ci informa che, alla fine, le spese sono rapidamente salite a 260 milioni di dollari. Il motivo? Una sessione di riprese aggiuntive durata ben 20 giorni, imposta dallo studio alla produzione a seguito delle tiepide reazioni del pubblico dopo le proiezioni di prova.

Le spese relative al marketing non sono state incluse nel conteggio finale, ma in base a quanto il film è stato pubblicizzato, è probabile che anche quei costi si siano rivelati parecchio alti. Ciò, unito ad altri presunti 70 milioni di dollari necessari sempre alle riprese, significa soltanto una cosa: che Black Adam non ha generato alcun profitto dalla sola uscita nelle sale.

Nonostante in precedenza altri siti abbiano affermato che il potenziale dei futuri film della DC potrebbe aiutare la Warner Bros. a recuperare il denaro investito per il cinecomic con Dwayne Johnson, ora che anche il sequel è stato messo ufficialmente in stand-by dai nuovo CEO del DCU – James Gunn e Peter Safran – è chiaro a tutti che, almeno ad oggi, Black Adam non può che essere considerato una cocente delusione.

Tutto quello che c’è da sapere su Black Adam

Black Adam (qui la recensione) è il primo lungometraggio in assoluto ad esplorare la storia del supereroe DC, interpretato da Dwayne Johnson. Quasi 5.000 anni dopo che gli sono stati conferiti i poteri onnipotenti delle antiche divinità, e imprigionato altrettanto rapidamente, Black Adam viene liberato dalla sua tomba terrena, pronto a scatenare la sua forma unica di giustizia nel mondo moderno.

Johnson recita al fianco di Aldis Hodge (“City on a Hill”, “Quella notte a Miami”) nei panni di Hawkman; Noah Centineo (“Tutte le volte che ho scritto ti amo”) nei panni di Atom Smasher; Sarah Shahi (“Sex/Life”, “Rush Hour – Missione Parigi”) in quelli di Adrianna; Marwan Kenzari (“Assassinio sull’Orient Express”, “La Mummia”) è Ishmael; Quintessa Swindell (“Voyagers”, “Trinkets”) è Cyclone; Bodhi Sabongui (“A Million Little Things”) è Amon, mentre Pierce Brosnan (i franchise di “Mamma Mia!” e James Bond) interpreta il Dr. Fate.

Collet-Serra ha diretto il film da una sceneggiatura di Adam Sztykiel, Rory Haines e Sohrab Noshirvani, su una screen story degli stessi Adam Sztykiel, Rory Haines e Sohrab Noshirvani, basata sui personaggi DC. Black Adam è stato creato da Bill Parker e C.C. Beck. I produttori del film sono Beau Flynn, Dwayne Johnson, Hiram Garcia e Dany Garcia, con Richard Brener, Walter Hamada, Dave Neustadter, Chris Pan, Eric McLeod, Geoff Johns e Scott Sheldon.

“Black Adam” è uscito nei cinema italiani il 20 ottobre 2022, distribuito dalla Warner Bros. Pictures.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -