lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeNewsBill Murray commenta le accuse per il suo comportamento sul set di...

Bill Murray commenta le accuse per il suo comportamento sul set di Being Mortal

Bill Murray ha commentato le accuse circa il suo comportamento inappropriato sul set del film Being Mortal, la cui produzione è stata momentaneamente sospesa.

Dopo una recente denuncia per il suo comportamento sul set di Being Mortal, che ha temporaneamente interrotto la produzione del film, l’attore Bill Murray ha parlato per la prima volta dell’incidente.

Murray ha spiegato in un’intervista con la CNBC che la denuncia è il risultato del suo tentativo di apparire soltanto divertente, come riportato da THR. “Ho fatto qualcosa che pensavo fosse divertente, ma non è stata presa in quel modo”, ha dichiarato l’attore alla fonte. Le sue azioni hanno causato una “divergenza di opinione” con una donna rimasta anonima che ha lavorato con lui nel film Searchlight Pictures.

Sebbene nessun dettaglio su cosa sia successo esattamente sia stato reso pubblico, Murray ha dichiarato che spera di risolvere l’incidente e di riprendere al più presto la produzione.

La produzione di Being Mortal, basato sul libro del 2014 di Atul Gawande dal titolo “Being Mortal: Medicine and What Matters in the End”, è stata sospesa lo scorso il 18 aprile a causa di una denuncia sul presunto comportamento inappropriato di Murray.

Il film segnerà il debutto alla regia di Aziz Ansari (Parks and Recreation). Il cast, oltre a Murray e allo stesso Ansari, annovera anche Seth Rogen e Keke Palmer. L’uscita del film è stata fissata per il 2023, ma al momento non sappiamo se lo stop alla produzione avrà conseguenze sull’arrivo nelle sale.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -