Batman di Tim Burton diventa un film muto degli anni ’20

Un fan di Batman di Tim Burton ha trasformato l'iconico film del 1989 in un rifacimento muto che sembra uscito direttamente dagli anni '20.

L’era del cinema muto è stata una delle più grandi e influenti nella storia del cinema. Nonostante il definitivo passaggio al sonoro diversi decenni orsono, un fan di Batman di Tim Burton ha trasformato l’iconico film del 1989 in un rifacimento muto che sembra uscito direttamente dagli anni ’20.

Il regista di documentari Ben Crew ha condiviso su Twitter un estratto da questa “nuova” versione del film con Michael Keaton, Jack Nicholson e Kim Basinger, in cui lui e la sua troupe hanno tolto l’audio al film e apportato alcune piccole modifiche anche dal punto di vista visivo, per meglio adattarlo allo stile delle vecchie pellicole mute dell’epoca. Nel suo post, Crew ha elogiato l’approccio narrativo e le capacità visive di Burton, sottolineando quanto bene il film funzioni anche senza audio.

In seguito, un account Twitter dedicato al film, ha condiviso nuove seguenze tratte da questa versione “muta”, insieme ad una suggestiva una fan art che funge da poster del progetto. Tuttavia, per poter godere di questo Batman “muto” nella sua interezza, vi basterà cliccare qui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui