giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNewsArrival, Amy Adams: "Non sarà il classico film sulle invasioni aliene"

Arrival, Amy Adams: “Non sarà il classico film sulle invasioni aliene”

In una recente intervista con Entertainment Weekly, Amy Adams ha parlato di Arrival, il nuovo film di Denis Villeneuve (Prisoners, Sicario) che arriverà nelle nostre sale il 12 gennaio 2017.

L’attrice ha spiegato che la pellicola – anche grazie al contributo di un regista come Villeneuve – non sarà il classico film sugli alieni che siamo ormai abituati a vedere: “Lo script era qualcosa di mozzafiato ed estremamente emozionale”, ha dichiarato la Adams. “Tutto ruota sul modo con cui comunichiamo gli uni con gli altri, le relazioni che abbiamo, il modo con cui ci muoviamo nel mondo e, soprattutto, le scelte che facciamo. Credo che le persone che amano la fantascienza non possano assolutamente perderselo, potrebbero rimanere molto sorprese.”

arrival

Arrival, che ha come protagonisti Amy Adams e Jeremy Renner, è stato presentata in concorso alla 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Quando un misterioso oggetto proveniente dallo spazio atterra sul nostro pianeta, per le susseguenti investigazioni viene formata una squadra di élite, capitanata dall’esperta linguista Louise Banks (Adams). Mentre l’umanità vacilla sull’orlo di una Guerra globale, Banks e il suo gruppo affronta una corsa contro il tempo in cerca di risposte – e per trovarle, farà una scelta che metterà a repentaglio la sua vita e, forse, anche quella del resto della razza umana.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -