lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeNewsAquaman and the Lost Kingdom: la Warner ha ridotto il budget per...

Aquaman and the Lost Kingdom: la Warner ha ridotto il budget per le riprese aggiuntive

A quanto pare, la Warner Bros. avrebbe deciso di ridurre il budget per le riprese aggiuntive di Aquaman and the Lost Kingdom.

Mentre continuano a circolare a più non posso voci sul futuro del DC Universe, un nuovo report di Variety suggerisce che la Warner Bros. avrebbe deciso di ridurre il budget per le riprese aggiuntive dell’atteso Aquaman and the Lost Kingdom.

Il report della fonte sottolinea che prima che James Gunn e Peter Safran venissero ingaggiati come CEO dei DC Studios, Pam Abdy, uno dei capi di Warner Bros., avrebbe informato il regista James Wan di trovare un modo per ridurre il budget per i reshoot, dal momento che il film aveva già superato i 205 milioni di dollari messi a disposizione per la produzione e lo studio, attualmente, è impegnato con un’importante riprogettazione interna.

Il report sottolinea anche che sarebbero in corso una serie di “modifiche” per adattare al meglio i film DC in uscita al nuovo universo che verrà creato da Gunn e Safran, modifiche che potrebbero facilmente costare allo studio “milioni di dollari in più”. A tal proposito, non bisogna dimenticare che Warner Bros. Discovery è reduce dal flop di Black Adam, e quindi è probabile che allo stato attuale non sia intenzionata ad investire e magari perdere ulteriore denaro.

Per questo, è probabile che alla fine le modifiche sopracitate non verranno applicate ai titoli DC le cui uscite sono già programmate per il prossimo anno, e che i risultati del lavoro attualmente in sviluppo da parte di Gunn e Safran si vedranno soltanto a partire dal 2024 (o forse anche oltre).

I prossimi titoli del DC Universe

Le prossime uscite targate DC Universe saranno Shazam! Furia degli Dei il 17 maggio 2023, seguito dal travagliatissimo The Flash con Ezra Miller (giugno 2023) e da Blue Beetle (agosto 2023) e Aquaman and the Lost Kingdom (dicembre 2023). Ciò che accadrà in seguito, e che proprio James Gunn e Peter Safran stanno pianificando, è ancora avvolto nel mistero.

Tuttavia, nelle ultime ore, Gunn ha confermato che i dettagli sui primissimi progetti del nuovo DCU verranno svelati entro l’inizio del 2023: tra questi figura anche un nuovo film di Superman che però non avrà come protagonista Henry Cavill.

Sappiamo inoltre che Wonder Woman 3 di Patty Jenkins è stato ufficialmente cancellato e che quasi sicuramente non ci sarà alcun sequel di Black Adam con Dwayne Johnson.

Tutto quello che c’è da sapere su Aquaman 2

Aquaman and the Lost Kingdom sarà scritto ancora una volta da David Leslie Johnson-McGoldrick (già autore dello script del primo film insieme a Will Beall). Wan è in trattative con la Warner per tornare nelle vesti di regista e di produttore esecutivo insieme a Peter Safran.

Il sequel uscirà nelle sale americane il 21 dicembre 2023. Le riprese dovrebbero partire quest’estate a Londra. Oltre a Momoa, nel sequel torneranno Amber Heard, Patrick Wilson, Yahya Abdul-Mateen II, Dolph Lundgren Temuera Morrison. Tra le new entry figura Pilou Asbaek. 

Il primo Aquaman (qui la nostra recensione) è uscito nelle sale italiane il 1 gennaio ed è diretto da James Wan (Insidious, The Conjuring, Fast & Furious 7), mentre la sceneggiatura porta la firma di Will Beall (Gangster Squad). Il protagonista del film, Jason Momoa, ha debuttato nei panni del Re di Atlantide in Justice League, uscito nelle sale italiane a novembre 2017.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -