lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeNewsAquaman 2: la Warner Bros. voleva sostituire Amber Heard, ecco perché

Aquaman 2: la Warner Bros. voleva sostituire Amber Heard, ecco perché

Walter Hamada, presidente dell'unità DC di Warner Bros., ha confermato che lo studio aveva considerato di sostituire Amber Heard in Aquaman 2. Ecco perché...

Il ruolo di Amber Heard nel sequel di Aquaman è stato messo ufficialmente in discussione per un certo periodo: a confermarlo, come riporta ComingSoon.net, è stato il presidente della DC Films.

Durante la causa attualmente in corso tra la Heard e il suo ex marito Johnny Depp, una delle tante argomentazioni avanzate dal team legale dell’attrice è stata che la stessa ha quasi rischiato di perdere il ruolo di Mera in Aquaman and the Lost Kingdom a causa del contraccolpo relativo alle accuse di abusi domestici contro Depp.

Chiamato a testimoniare a favore di Depp, Walter Hamada – che oggi dirige l’unità DC della Warner Bros. – ha rivelato che lo studio aveva seriamente preso in considerazione la possibilità di sostituire la Heard, a causa di quella che lo stesso ha definito una “mancanza di alchimia” tra l’attrice e la star Jason Momoa.

“Non c’era molta alchimia tra di loro”, ha rivelato Hamada. “Formalmente, sono stati in grado di far funzionare quella relazione nel primo film, ma c’era la preoccupazione che ci fosse voluto molto sforzo per ottenere quel risultato.”

Hamada ha continuato dicendo che l’alchimia tra i due semplicemente “non c’era” e che in fase di post-produzione si è dovuto lavorare molto sul girato per fare trasparire la “magia del film” e per enfatizzare la chimica tra i due attori.

Amber Heard è stata pagata 1 milione di dollari per il suo ruolo nel primo Aquaman e 2 milioni per il suo ruolo nel sequel, che all’epoca era in linea con il suo contratto. Tuttavia, l’agente dell’attrice ha testimoniato che la stessa avrebbe dovuto rinegoziare per una maggiore retribuzione, a causa dell’enorme successo internazionale del primo film.

Tuttavia, Hamada ha testimoniato che sotto la sua guida alla DC Films, era estremamente deciso a non consentire agli attori di rinegoziare film e sequel. “Gran parte della nostra filosofia consisteva nel mantenere le persone nelle loro opzioni”, ha spiegato.

Tutto quello che c’è da sapere su Aquaman 2

Aquaman 2 sarà scritto ancora una volta da David Leslie Johnson-McGoldrick (già autore dello script del primo film insieme a Will Beall). Wan è in trattative con la Warner per tornare nelle vesti di regista e di produttore esecutivo insieme a Peter Safran.

Il sequel uscirà nelle sale americane il 17 marzo 2023. Le riprese dovrebbero partire quest’estate a Londra. Oltre a Momoa, nel sequel torneranno Amber Heard, Patrick Wilson, Yahya Abdul-Mateen II, Dolph Lundgren Temuera Morrison. Tra le new entry figura Pilou Asbaek. 

Il primo Aquaman (qui la nostra recensione) è uscito nelle sale italiane il 1 gennaio ed è diretto da James Wan (Insidious, The Conjuring, Fast & Furious 7), mentre la sceneggiatura porta la firma di Will Beall (Gangster Squad). Il protagonista del film, Jason Momoa, ha debuttato nei panni del Re di Atlantide in Justice League, uscito nelle sale italiane a novembre 2017.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -