venerdì, Dicembre 9, 2022
HomeNewsAquaman 2: Amber Heard ha dovuto lottare con la WB per mantenere...

Aquaman 2: Amber Heard ha dovuto lottare con la WB per mantenere il ruolo di Mera

Durante il processo contro l'ex marito Johnny Depp, Amber Heard ha rivelato di aver dovuto lottare contro la Warner Bros. per mantenere il ruolo di Mera nel sequel di Aquaman.

Amber Heard ha rivelato (via CBR) che ha dovuto combattere la Warner Bros. per tornare nei panni di Mera nel sequel Aquaman and the Lost Kingdom della DC Films.

Durante il processo per diffamazione tra Heard e l’ex marito Johnny Depp, all’attrice, che ha interpretato Mera nel primo Aquaman, è stato chiesto se avesse effettivamente partecipato alle riprese del sequel. “Sì. Ho lottato duramente per rimanere nel film”, ha rivelato. “Non volevano includermi”. Quando le è stato chiesto di essere ancora più specifica, Heard ha aggiunto che sebbene sia presente in The Lost Kingdom, la sua parte è stata “drasticamente ridotta”.

“Mi è stata data una prima sceneggiatura”, ha spiegato. “Poi sono state fornite nuove versioni della sceneggiatura che non includevano più certe scene d’azione e scene che raffiguravano il mio personaggio e un altro personaggio, senza fare spoiler. Due personaggi che litigavano tra loro. Fondamentalmente hanno ridotto molto il mio ruolo. Hanno rimosso un mucchio di scene.”

Sebbene Amber Heard abbia interpretato Mera in Aquaman del 2018, di recente è stato anche rivelato che l’attrice ha rischiato di perdere il ruolo anche a causa di alcuni problemi con il protagonista del franchise, Jason Momoa. È stato anche rivelato, sempre durante il processo, che l’editoriale del 2018 della Heard – che è al centro della causa contro Depp – era stato programmato al fine di creare ancora più attenzione attorno all’uscita del primo Aquaman.

Il produttore Peter Safran aveva così commentato una petizione diffusa online nel luglio dello scorso anno per escludere la Heard dal franchise. “Onestamente, non credo che reagiremo mai alla semplice pressione da parte dei fan”, aveva dichiarato Safran.

“Devi fare ciò che è meglio per il film. Abbiamo pensato che se si trattava di James Wan e Jason Momoa, doveva trattarsi anche di Amber Heard. Questo è ciò che è stato. Non siamo ignari di ciò che accade nel mondo del web, ma questo non significa che bisogna reagire o prenderlo come vangelo o assecondare sempre i desideri dei fan. Devi fare ciò che è giusto per il film, ed è per questo che Amber è rimasta.”

Tutto quello che c’è da sapere su Aquaman 2

Aquaman 2 sarà scritto ancora una volta da David Leslie Johnson-McGoldrick (già autore dello script del primo film insieme a Will Beall). Wan è in trattative con la Warner per tornare nelle vesti di regista e di produttore esecutivo insieme a Peter Safran.

Il sequel uscirà nelle sale americane il 17 marzo 2023. Le riprese dovrebbero partire quest’estate a Londra. Oltre a Momoa, nel sequel torneranno Amber Heard, Patrick Wilson, Yahya Abdul-Mateen II, Dolph Lundgren Temuera Morrison. Tra le new entry figura Pilou Asbaek. 

Il primo Aquaman (qui la nostra recensione) è uscito nelle sale italiane il 1 gennaio ed è diretto da James Wan (Insidious, The Conjuring, Fast & Furious 7), mentre la sceneggiatura porta la firma di Will Beall (Gangster Squad). Il protagonista del film, Jason Momoa, ha debuttato nei panni del Re di Atlantide in Justice League, uscito nelle sale italiane a novembre 2017.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -