mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeIntervisteRitratto di Famiglia con Tempesta presentato alla stampa italiana

Ritratto di Famiglia con Tempesta presentato alla stampa italiana

Alla Casa del cinema di Roma, il regista e sceneggiatore giapponese Kore-eda Hirokazu ha presentato il suo ultimo lungometraggio Ritratto di Famiglia con Tempesta. Il film ha fatto parte della selezione Un Certain Regard del Festival di Cannes 2016.

Kore-eda Hirokazu presenta alla stampa italiana il suo ultimo film

Interrogato sul motivo per cui nei suoi film, soprattutto nelle ultime produzioni, sia sempre presente il tema della famiglia, il regista risponde: “Negli ultimi dieci anni della mia vita ho avuto parecchi cambiamenti in ambito famigliare. Due eventi su tutto mi hanno influenzato. Il primo è la scomparsa di mia madre, ho avuto un grosso senso di perdita da questa mancanza, derivata dal fatto che probabilmente non sono stato il figlio che avrei voluto essere nei suoi confronti. Poi successivamente è nata mia figlia e io e mia moglie siamo diventati genitori, quindi c’è stato uno sviluppo. Ciò che era venuto a mancare è stato riempito in questo modo. Così ho cambiato il ruolo che avevo in famiglia, da figlio sono diventato genitore, ed ho riempito quel vuoto che è venuto a mancare con lo scorrere del tempo.

Riguardo alla componente emozionale all’interno del film, e in generale nelle opere di Hirokazu, l’autore spiega: “Mano a mano che scrivo la sceneggiatura, comincio a pensare al personaggio e a come calarlo in una serie di situazioni. Creo una serie di reazioni chimiche e le osservo. L’obbiettivo non mi è chiaro dall’inizio, a volte qualcosa che mi sembrava chiaro svanisce. Cerco però sempre l’emozione all’interno dei miei film.” Il regista chiarisce la sua visione su Ritratto di Famiglia con Tempesta: “Tutti i personaggi (dal marito alla moglie passando per la nonna e il bambino) sono persone che hanno ben chiaro che il futuro che volevano realizzare non è più raggiungibile. L’attore protagonista e anche la madre non perdono le speranze totalmente, mentre il ragazzino comunque consapevolmente si accontenta della realtà. Di fatto sono tre generazioni che si scontrano con questo dato di fatto.

Ritratto di Famiglia con Tempesta: trailer italiano del film di Kore-eda Hirokazu

A proposito della tematica prettamente amorosa, il regista racconta: “Ho fatto delle ricerche, sebbene il film si basi su molte cose biografiche della mia vita. Interrogando alcune donne che avevano chiuso con gli ex mariti, che addirittura non pagavano gli alimenti, è venuto fuori che sotto sotto il loro amore non era sparito completamente, qualcosa rimane sempre.” Parlando del personaggio interpretato da Kiki Kirin, ovvero la madre del protagonista e la nonna del bambino, Hirokazu dice: “C’è una sovrapposizione con la figura di mia madre. Il personaggio nello schermo è 50 per cento l’attrice e il 50 per cento mia madre. Tra l’altro Kiki Kirin mi ha chiesto, per aumentare il potenziale del personaggio, di darle un oggetto appartenuto a mia madre. Le ho dato i suoi occhiali, quando l’ho vista con gli occhiali addosso ho pensato assolutamente che fosse mia madre.

Kore-eda Hirokazu sui suoi progetti futuri

A proposito del non detto, spesso usato nei film di Hirokazu, il regista si esprime: “Non so se è tipico dei giapponesi, ma spesso si finisce per non dire le cose. Quando i personaggi parlano dicono per lo più bugie ecc., non esprimono quasi mai la loro vera natura, quindi tengo ben a mente questo aspetto nelle mie sceneggiature, essendo secondo me un aspetto molto realistico.” Sui progetti futuri il regista anticipa: “Cambierò rotta e tratterò di un dramma di natura giudiziaria. Il protagonista è un avvocato e tratterà di un omicidio.

Hirokazu conclude: “La mia carriera è iniziata con il Festival del cinema di Venezia, quindi sono molto legato all’Italia. Lì ho ricevuto delle critiche positive. Vedendo i film di Fellini mi è scattata la scintilla che mi ha portato ad intraprendere la strada per questo mestiere. Sono davvero orgoglioso di poter presentare Ritratto di Famiglia con Tempesta qui in Italia.

Ritratto di Famiglia con Tempesta arriverà nelle nostre sale il 25 maggio grazie a Tucker Film.

Redazione
Redazione
Il team di Moviestruckers è composto da un valido ed eterogeneo gruppo di appassionati cinefili con alle spalle una comprovata esperienza nel campo dell'informazione cinematografica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -