lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeIntervisteI Puffi Viaggio nella Foresta Segreta: incontro con Cristina D'Avena

I Puffi Viaggio nella Foresta Segreta: incontro con Cristina D’Avena

I Puffi Viaggio nella Foresta Segreta ha un testimonial d’eccezione: Cristina D’Avena. La famosissima e amatissima interprete delle sigle dei cartoni animati che hanno fatto crescere generazioni ha infatti preso parte alla realizzazione dell’edizione italiana del terzo film sui Puffi cantando la nuova sigla ufficiale italiana e doppiando un nuovo personaggio puffoso.

Cristina D’Avena non si smentisce mai e tratta qualsiasi domanda con il massimo dell’entusiasmo e dell’amore che ha per il suo lavoro. La cantante ci racconta del suo grande amore per il doppiaggio che l’ha vista mettersi all’opera per il personaggio di Mirtilla, e di come abbia potuto avvicinarsi a questa nuova esperienza “da grande” facendo leva sulla maturità della sua voce. Della nuova sigla incastonata nei titoli di coda del film, Cristina descrive “le sonorità anni ‘90” accompagnate da un testo nuovo ma che non rinuncia al ritornello che tutti conoscono “Noi puffi siam così” che – come ricorda la cantante – alla sua uscita fece vendere 500.000 copie. “Ci siamo voluti divertire” afferma Cristina e ci descrive come anche nei suoi concerti, spesso accompagnata dai Gem Boy, si diverta a ri-arrangiare i suoi pezzi più famosi in versione rock riuscendo così a trascinare tutto il suo pubblico.

I Puffi Viaggio nella Foresta Segreta: Cristina D’Avena canta la nuova sigla

Per Cristina D’Avena i cartoni animati – oltre a rappresentare l’essenza del suo lavoro e della sua carriera – sono “colore, fantasia, gioco” e come le piace sempre ricordare all’inizio di ogni suo concerto, cantare le sigle dei cartoni animati ha il potere di risollevarci e farci dimenticare i problemi quotidiani. La sua preferita è Kiss Me Licia ma adora cantare anche le sigle di Sailor Moon, Rossana, Lady Oscar e i Puffi, ovviamente. A proposito di sigle e di bambini, Cristina D’Avena si dice profondamente dispiaciuta del fatto che i cartoni – in un’epoca così connessa come la nostra – non si guardino più in televisione e si augura che le grandi reti possano presto riscoprire il vasto pubblico dei più piccoli.

A proposito del nuovo film sui Puffi, Cristina lo descrive come un film molto curato sia dal punto di vista degli effetti che da quello della storia, una “novità” che vedrà Puffetta protagonista alla ricerca della sua identità e del suo talento. Quali sono i Puffi che Cristina d’Avena porterebbe in un’ipotetica avventura in una foresta segreta? Grande Puffo, che è il suo preferito, Forzuto, perché un po’ di forza potrebbe sempre servire, Quattrocchi per via della sua intelligenza e perché no, anche Puffo Golosone per via della sua simpatia e famelicità.

I Puffi Viaggio nella Foresta Segreta, prodotto dalla Columbia Pictures, dalla Kerner Entertainment Company e dalla Sony Pictures Animation, e distribuito dalla Warner Bros., uscirà nella sale il prossimo 6 aprile.

Carlotta Guido
Carlotta Guido
Dopo la visione de Il Padrino Parte II capisce che i suoi film preferiti saranno solo quelli pari o superiori alle tre ore | Film del cuore: Il Padrino | Il più grande regista: Aleksandr Sokurov | Attore preferito: Marlon Brando | La citazione più bella: "Il destino è quel che è, non c’è scampo più per me" (Frankenstein Junior)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -