lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeFilm più AttesiLa Ragazza del Treno: Emily Blunt tra realtà e apparenza, bugia e...

La Ragazza del Treno: Emily Blunt tra realtà e apparenza, bugia e verità

Un thriller psicologico in cui realtà e apparenza, bugia e verità si intrecciano in un crescendo inquietante, in cui nulla è come appare.

Uscirà nelle sale italiane il prossimo 3 novembre, distribuito da 01, La Ragazza del Treno (The Girl on the Train), il nuovo film del regista Tate Taylor (The Help, Get on Up La Storia di James Brown). La pellicola è tratta dal bestseller della scrittrice britannica Paula Hawkins, il romanzo che ha affascinato milioni di persone in tutto il mondo, entrato nella lista dei libri più venduti del The New York Times.

La Hawkins ha raccontato che l’idea di scrivere la storia di un testimone che diventa un sospetto le è venuta viaggiando quotidianamente su un treno per pendolari di Londra. “C’era un particolare percorso durante il quale il treno si fermava e io potevo guardare dentro quegli appartamenti che si affacciavano sulla ferrovia e osservare la gente che stava in salotto. Speravo sempre di poter vedere qualcosa di interessante, ma non è mai successo. Poi la mia immaginazione ha iniziato a lavorare e da qui è nata la storia.”

La Ragazza del Treno, sceneggiato da Erin Cressida Wilson, segue la storia di Rachel, una donna devastata dal recente divorzio e incapace di accettare la fine del matrimonio e il tradimento dell’ex marito, che comincia ad osservare, trasformandola in una vera e propria ossessione, la coppia apparentemente perfetta che vive in una casa che vede ogni giorno dal treno che la porta al lavoro. Fino a quando, una mattina scorge dal finestrino una scena che la sconvolge e si trova improvvisamente coinvolta in un caso misterioso e sconcertante.

“Quando ho visto un altro libro che raccontava una storia dal punto di vista di tre donne sono stato immediatamente interessato”, ha spiegato il regista Tate Taylor. “E mi eccitava l’idea di cimentarmi con un thriller. E poi i temi universali della solitudine, della disperazione e della lotta contro la dipendenza mi toccano molto. Era importante affrontarli e ritrarli in modo sincero. E questa infatti è stata una delle poche cose che gli ha chiesto la Hawkins. Mi ha detto: “Fallo grande e sincero.”

Il cast del film annova Emily Blunt (nei panni della protagonista Rachel), Haley Bennett (The Equalizer Il Vendicatore, I Magnifici 7), Rebecca Ferguson (partner di Tom Cruise in Mission Impossible Rogue Nation), Luke Evans (che vedremo prossimamente nell’attesissimo live action de La Bella e la Bestia nei panni di Gaston), Justin Theroux (star della serie tv The Leftovers) e l’attore venezuelano Édgar Ramírez (Liberaci Dal Male, Point Break).

“Ero affascinata nel vedere la sceneggiatura cogliere l’intensità di Rachel, e dal fatto che fosse raccontata come avvolta da una specie di nebbia”, ha raccontato Emily Blunt. “Perché la protagonista è un’alcolista ed è la testimone meno affidabile di un crimine”.

Le riprese del film sono iniziate il 4 novembre 2015 a New York. Altre riprese sono state effettuate nelle città di White Plains, Hastings-on-Hudson e Irvington, tutte nello stato di New York. Le riprese sono terminate il 30 gennaio 2016. Diversamente dal romanzo, ambientato a Londra, la storia del film viene spostata a New York.

Redazione
Redazione
Il team di Moviestruckers è composto da un valido ed eterogeneo gruppo di appassionati cinefili con alle spalle una comprovata esperienza nel campo dell'informazione cinematografica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -