lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeApprofondimentiTwilight: i 10 momenti più romantici della saga

Twilight: i 10 momenti più romantici della saga

Twilight usciva nelle sale 12 anni fa (qui un approfondimento per i 10 anni dall’uscita in sala) cambiando radicalmente i codici di più di un generi, contaminandoli e finendo per influenzare intere generazioni; perché a prescindere dal tocco gotico e dalla presenza dei vampiri, è in fin dei conti una storia d’amore.

Platonico, con protagonista la famiglia – sia essa di sangue o scelta dai personaggi – e infine il più tradizionale, quello tra due persone coinvolte in una storia romantica, ma sempre di amore si tratta. Se ci pensate, ogni personaggio principale finisce per trovare un’anima gemella con la quale spendere il resto della propria vita confermando in tal modo un primato: Twilight è, infatti, una delle poche saghe young adult a finire con pochi spargimenti di sangue e, al contrario, con un romantico lieto fine per tutti i personaggi più amati.

Un altro dettaglio non trascurabile riguarda alcuni messaggi veicolati in Twilight: il film, infatti, enfatizza l’importanza del sacrificio disinteressato in amore e che il vero sentimento implica il dover fare tutto quello che si può per proteggere coloro che ci circondano (anche se ciò significa, talvolta, doversi fare da parte).

Per celebrare quindi l’importanza del sentimento e il valore che ad esso viene dato nei 5 film della saga tratti dai romanzi di Stephenie Meyer, ripercorriamo insieme i 10 momenti più romantici presenti nel corso delle avventure vissute dall’umana Bella e dal vampiro Edward:

10. Bella fronteggia James

Tutti avranno gridato, sconvolti, verso lo schermo o contro le pagine dei libri quando Bella (Kristen Stewart), l’umana protagonista di Twilight, decide di confrontarsi faccia a faccia con un vampiro assassino senza nessuna preparazione (o almeno senza aver prima informato i Cullen riguardo le sue intenzioni o i suoi spostamenti): un gesto un po’ sconsiderato ma che si dimostra, in realtà, un estremo gesto d’amore. Bella, sapendo di non avere nessuna chance di vincere, fa l’unica cosa plausibile: ritardare l’inevitabile. Eppure, nonostante tutto, si reca nella palestra di danza con l’unico obiettivo di tenere il cacciatore alla larga dalla sua famiglia, nella quale rientra tanto quella di sangue che ha finito per scegliersi.

9. La luna di miele

La cosa più interessante della luna di miele di Edward (Robert Pattinson) e Bella è che… si tratta di una sorpresa! Il vampiro ha, infatti, prenotato i voli, riservato la barca e pianificato l’intero viaggio tenendo l’amata all’oscuro di tutto. C’è inevitabilmente qualcosa di meraviglioso e spettacolare nel sorprendere una sposa novella con un viaggio su un’isola privata situata al largo della costa di un altro continente; con il frigo pieno di cibo “mortale” e alcune divertenti attività pianificate fin nel dettaglio. Niente da dire, Edward ha davvero trasformato la luna di miele in un ricordo bello… da morire (consiglio che forse Bella ha preso fin troppo alla lettera).

8. La proposta

L’aspetto più bello della proposta di matrimonio di Edward è che calza perfettamente con il gusto di Bella, che non è tanto attratta dall’idea del matrimonio (vista anche la giovane età); spaventata da come è andato quello tra i suoi genitori, teme che la gente possa farsi delle opinioni sbagliate su di lei soprattutto alla luce di un matrimonio contratto in così tenera età. Eppure, anche se la sola idea la mette a disagio, è ben consapevole che per Edward si tratta di un gesto simbolico ed importante. Organizzando una proposta perfetta per lei, intima e privata, il ragazzo usa l’anello di sua madre creando l’atmosfera giusta lontana da pubbliche declamazioni, che magari avrebbero invece attratto altri personaggi di Twilight. La circostanza perfetta per la risposta perfetta: la ragazza non può che dire “sì” ed accettare.

7. La missione di Victoria

Per quanto nessuno spettatore sia un accanito fan di Victoria, non possiamo negare che il piano – organizzato nei minimi dettagli – di eliminare Bella ha davvero delle sfumature romantiche. La vampira è il nemico principale della prima metà della serie di Twilight ed è una vera spina nel fianco per tutti gli altri personaggi: ma, nonostante queste caratteristiche, ogni volta che agisce lo fa solo ed esclusivamente per amore. L’unica ragione che la spinge a perseguitare Bella è legata alla vendetta, perché Edward ha messo fine alla vita del suo compagno; ecco quindi motivata la decisione della vampira di porre fine all’esistenza della compagna del giovane vampiro, tutto in nome della filosofia “occhio per occhio, dente per dente”. Vittoria organizza così un’intera armata per sconfiggere un’unica persona, e fa tutto questo in nome dell’amore.

6. L’addio di Edward

Anche se lasciare Bella da sola non si rivela la migliore delle decisioni per Edward, non dobbiamo mai smetterci di ricordare che anche questa scelta discutibile proviene dal profondo del cuore: non si tratta, infatti, di un tentativo di ferirla, concetto impensabile per il giovane vampiro. Quando poi decide ritornare, alla fine, la ragazza apprende che anche per lui la separazione si è trasformata in una sorta di agonia, pur avendo agito solo in nome della sua sicurezza perché sapendola al sicuro, alle prese con una vita mortale meno pericolosa di quella non-morta da vampiri, credeva di compiere per lei la scelta migliore. Ma quando anche lui realizza che prendere quella decisione al posto di Bella si è rivelato un tentativo sbagliato quanto doloroso, ecco che entrambi scelgono di riporre solo nelle proprie mani il potere di far continuare – o meno – la loro relazione. Se Twilight cerca di enfatizzare l’importanza del sacrificio in nome dell’amore, la scelta del vampiro di sottoporre sé stesso a un dolore così grande solo per il bene dell’amata si trasforma in un bellissimo gesto per dimostrare la forza del suo sentimento.

5. Alice alla ricerca di Jasper

La sotto-trama di Alice è ricca di tragedia e dolore: ma uno degli aspetti più dolci della sua vita prima d’incontrare i Cullen era il desiderio di trovare e innamorarsi di Jasper, con il quale aveva già visto una vita insieme nel futuro prevedendo perfino il luogo del loro primo incontro. In virtù di questa visione, Alice si reca ogni giorno nel luogo predestinato dell’apparizione, aspettando pazientemente in una tavola calda l’arrivo del suo vero e unico amore.

4. Il viaggio in Italia

Il carattere di Bella, in Twilight, ha un aspetto magnifico: non si pone mai al primo posto; lei è la ragazza che ha passato la vita intera a prendersi cura degli altri, facendo del suo meglio per poterli proteggere. E questo atteggiamento non cambia nemmeno dopo l’incontro con Edward e la conseguente – quanto improvvisa – perdita dell’amato.Quando scopre che l’innamorato è in pericolo, attraversa il mondo in lungo e in largo per salvarlo da creature che potrebbero benissimo distruggere entrambi con facilità e agisce senza mai aspettarsi niente in cambio; anzi, si aspetta di continuo che lui possa rifiutarla facendola tornare da sola a casa, a mani vuote. Ma la forza che la anima, costringendola sempre ad andare avanti, è proprio quella dell’amore: del puro, semplice amore disinteressato.

3. Lo scontro finale

La scena d’azione finale che chiude la saga di Twilight è completamente diversa dalle altre battaglie che chiudono altri celebri franchise cinematografici young adult, soprattutto per un motivo: ogni morte è alimentata dal fuoco sacro dell’amore. Lo scontro finale è popolato – e animato – da compagni in cerca di vendetta contro i nemici che hanno strappato via, da loro, la dolce metà che componeva il loro amore. Vedere queste persone andare incontro a morte certa solo per vendicarsi di coloro che hanno osato far del male ai loro innamorati, ignorando ostinatamente il destino che potrebbe incombere su di loro, rende la battaglia ancor più drammatica; per fortuna, l’intero scontro non si rivela altro che una visione, pronta a mostrare l’impatto dei drammatici sacrifici che sarebbero stati compiuti – in nome dell’amore – se solo Aro avesse scelto di non andarsene.

2. Edward e l’incidente con l’automobile

Quando l’auto di Tyler finisce sul ghiaccio dirigendosi dritta – e impazzita – contro Bella nel primo capitolo di Twilight, Edward sente che non c’è altra scelta e che deve agire in un solo modo: deve salvare la ragazza, anche se l’azione lo porterà ad esporre sé stesso e la sua famiglia. E, per quanto in quel momento la ragazza non sia niente di più che una sconosciuta nella sua vita, il vampiro non riesce a resistere all’istinto di salvarla. Più tardi, il ragazzo prova a razionalizzare la sua azione dichiarando che ha salvato la ragazza solo per evitare di nutrirsi del suo sangue dopo l’incidente, ma non è questa la ragione per cui l’ha salvata: l’unica cosa che riusciva a pensare in quel momento (e l’unica che poi conta, davvero, in fondo) è “non lei, per favore, non lei”.

1. Il sacrificio della Terza Moglie

Un tema ricorrente nella saga di Twilight è l’idea che l’istinto innato di sacrificare sé stessi per qualcun altro sia un segno del vero amore; e uno dei sacrifici più grandi dell’intera saga è quello compiuto dalla Terza Moglie. In Eclipse, Bella viene portata ad un raduno dove le tribù più antiche raccontano le leggende tipiche della loro gente e alla ragazza viene raccontata la storia di una donna conosciuta come La Terza Moglie. Questa era la moglie di un muta-forma la cui famiglia – e la cui tribù- furono attaccate da un vampiro affamato. Per distrarre la creatura dalla vittima predestinata (la famiglia della Moglie), la donna scelse di sacrificare sé stessa per attirare il mostro su di sé, concedendo ai suoi cari una chance per scappare.

Fonte: ScreenRant

Ludovica Ottaviani
Ludovica Ottaviani
Imbrattatrice di sudate carte a tempo perso, irrimediabilmente innamorata della settima arte da sempre | Film del cuore: Lo Chiamavano Jeeg Robot | Il più grande regista: Quentin Tarantino | Attore preferito: Gary Oldman | La citazione più bella: "Le parole più belle al mondo non sono Ti Amo, ma È Benigno." (Il Dormiglione)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -